Santo del giorno - SAN MILZIADE, Papa

San Milziade, Papa. Della sua vita non si sa quasi nulla, prima del pontificato. Era di origine africana, e dovette trovarsi a Roma sul finire della sanguinosa persecuzione di Diocleziano. Fu poi testimone dell'ambigua condotta nei confronti dei cristiani, dell'Imperatore Massenzio, il quale, per sedare le discordie della Chiesa romana, esiliò tanto il Papa Eusebio, quanto un antipapa, Eraclio, esponente di un gruppo di apostati.
Nell'anno in cui venne eletto Papa Milziade (311 d.C.) l'imperatore Galerio promulgò l'Editto di tolleranza religiosa (Editto di Serdica), così il neo-eletto Pontefice si valse di questa mutata politica per riorganizzare energicamente la Chiesa. Per prima cosa riottenne i beni dei cristiani di Roma confiscati durante le persecuzioni. Poi inviò i suoi Diaconi a riprendere possesso dei luoghi di culto.
Dopo la battaglia di Ponte Milvio, sconfitto Massenzio, Costantino entrò in Roma innalzando il segno della Croce. Il Papa, allora, sfruttò ancora meglio in favore dei fedeli, le ottime disposizioni dell'Imperatore vittorioso. Costantino infatti non si limitò a restituire i beni della Chiesa: stabilì che l'erario contribuisse ai bisogni del culto. Non si contentò di reintegrare i cristiani nelle modeste dimore dove avvenivano le riunioni sacre: volle che fossero costruite nuove e grandiose basiliche. La prima ad essere iniziata fu quella detta Lateranense, che è ancora oggi la Cattedrale di Roma; e nel Laterano, in un palazzo di proprietà del fisco imperiale, Costantino ospitò il Santo Vescovo di Roma.
Il pontificato di San Milziade fu breve, terminò nel 314 d.C ma tre anni di governo della Chiesa bastarono a fargli meritare l'elogio di Sant'Agostino che lo definì "vero figlio della pace e vero padre per i cristiani". La tradizione vuole che i suoi resti siano conservati nella Chiesa di San Silvestro in Capite. La sua festa, secondo il Martirologio Romano ricorre il 10 gennaio.

Accadde oggi

10 Gennaio

49 a.C. Giulio Cesare attraversa il fiume Rubicone, confine oltre il quale un generale romano non poteva portare le armi. Tale atto segna l'inizio della guerra civile con Pompeo e il Senato

1929 Tintin, un personaggio dei fumetti creato da Hergé, fa il suo debutto. Sarà pubblicato in oltre 200 milioni di copie in 40 lingue

 

 

Frase del giorno

"Non ho idea di quali armi serviranno per combattere la terza Guerra Mondiale, ma la quarta sarà combattuta coi bastoni e con le pietre" (Albert Einstein)

Il Santo di domani: SAN LUIGI GONZAGA, religioso