Santo del giorno - SAN GREGORIO MAGNO, Papa e dottore della Chiesa

San Gregorio Magno, Papa e dottore della Chiesa. Nacque verso il 540 dalla famiglia senatoriale degli Anici e alla morte del padre Gordiano, fu eletto, molto giovane, prefetto di Roma. Divenne poi monaco e abate del monastero di Sant'Andrea sul Celio.

Eletto Papa, ricevette l'ordinazione episcopale il 3 settembre 590. Nonostante la malferma salute, esplicò una multiforme e intensa attività nel governo della Chiesa, nella sollecitudine caritativa, nell'azione missionaria. Autore e legislatore nel campo della liturgia e del canto sacro, elaborò un Sacramentario che porta il suo nome e costituisce il nucleo fondamentale del Messale Romano.

Lasciò scritti di carattere pastorale, morale, omiletico e spirituale, che formarono intere generazioni cristiane specialmente nel Medioevo. Morì il 12 marzo 604. Nella Chiesa cattolica la sua memoria liturgica ricorre il 3 settembre, mentre nella Chiesa greca il 12 marzo.

Accadde oggi

3 Settembre

1982 Muore a Palermo a seguito di un agguato mafioso il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa

1994 Russia e Cina si accordano per disattivare le armi nucleari che si puntano l’un l’altra

Frase del giorno

"Le piaghe dell'amore si guariscono solo con l'amore" (Santa Teresa di Lisieux)