Santo del giorno - NATIVITÀ DELLA BEATA VERGINE MARIA

Natività della Beata Vergine Maria. Nella data odierna le chiese d’Oriente e d’Occidente celebrano la nascita di Maria, la madre del Signore. La fonte prima che racconta l’evento è il cosiddetto Protovangelo di Giacomo secondo il quale Maria nacque a Gerusalemme nella casa di Gioacchino ed Anna. Qui nel IV secolo venne edificata la basilica di sant’Anna e nel giorno della sua dedicazione veniva celebrata la natività della Madre di Dio.

La festa si estese poi a Costantinopoli e fu introdotta in occidente da Sergio I (VII sec.), un papa di origine siriana. La natività della Vergine è strettamente legata alla venuta del Messia, come promessa, preparazione e frutto della salvezza. Aurora che precede il sole di giustizia, Maria preannunzia a tutto il mondo la gioia del Salvatore.

Onorando la natività della Madre di Dio si va al vero significato e il fine di questo evento che è l'incarnazione del Verbo. Infatti Maria nasce, viene allattata e cresciuta per essere la Madre del Re dei secoli che è Dio. E’ questo del resto il motivo per cui di Maria soltanto (oltre che di San Giovanni Battista e naturalmente di Cristo) non si festeggia unicamente la "nascita al cielo", come avviene per gli altri santi, ma anche la venuta in questo mondo.

Accadde oggi

8 Settembre

1930 – La 3M inizia a commercializzare lo Scotch (nastro adesivo)

1966 – Va in onda il primo episodio della serie televisiva Star Trek

Eventi

Giornata Internazionale dell'Alfabetizzazione

Frase del giorno

"Non ama Gesù chi non ama Maria; e più si ama Gesù, più si ama Maria" (Beato Annibale Maria di Francia) 

Il Santo di domani: SANTA MARCELLINA, vergine