Santo del giorno - CUORE IMMACOLATO DI MARIA

Il Cuore Immacolato di Maria è una devozione cattolica, la cui memoria liturgica fu estesa a tutta la Chiesa da papa Pio XII nel 1944, in ricordo della consacrazione del mondo al Cuore Immacolato di Maria a richiesta della beata Alexandrina di Balazar, da lui fatta nel 1942. La memoria, obbligatoria dal 2000, cade il giorno dopo la solennità del Sacro Cuore di Gesù, si tratta quindi di una celebrazione mobile. Secondo la forma straordinaria la festività si celebra il 22 agosto.

L'origine di tale culto può trovarsi nelle parole dell'evangelista Luca, dove il Cuore di Maria appare come uno scrigno che racchiude i più santi ricordi. La prima traccia di culto pubblico si trova a Napoli nel 1640 nella confraternita del Cuore di Maria. Fu fondata da Giovanni Eudes, che diffuse anche la devozione al sacro Cuore di Gesù. Maria, che custodisce le parole ed i fatti del Signore meditandoli nel suo cuore (Lc 2,19), è dimora dello Spirito Santo, sede della sapienza (Lc 1,35), immagine e modello della Chiesa che ascolta e testimonia il messaggio del Signore.

Accadde oggi

9 Giugno

1537Papa Paolo III dichiara che “gli indiani sono esseri umani, con le qualità e i difetti degli esseri umani”

1815 – Viene firmato l’atto finale del Congresso di Vienna

1934 Paperino appare per la prima volta in un cartone animato di Walt Disney

Frase del giorno

"Se non puoi renderti insostituibile, renditi indimenticabili" (Anonimo)

Il Santo di domani: SAN MARCO, Evangelista