Accordo tra Ue e Hipra per altri 250 milioni di dosi di vaccino anti-Covid

La commissaria alla Salute UE: "Un aumento delle vaccinazioni e dei richiami anti Covid è essenziale nei prossimi mesi"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:39
vaccino

“Hera, l’Autorità per la preparazione e la risposta in materia di salute della Commissione europea, ha firmato un contratto quadro di appalto congiunto con la società Hipra Human Health per la fornitura del vaccino proteico Covid-19″. E’ quanto annunciato stamani dalla Commissione Ue.

L’accordo per i vaccini anti Covid

“14 Stati membri e Paesi – scrive Hera – partecipano a questo appalto congiunto, in base al quale possono acquistare fino a 250 milioni di dosi. Poiché il numero di casi è di nuovo in aumento in Europa, questo accordo renderà rapidamente disponibile il vaccino Hipra ai Paesi partecipanti, non appena questo vaccino avrà ricevuto una valutazione positiva da parte dell’Agenzia europea per il farmaco (Ema)”, aggiunge l’esecutivo europeo.

Kyriakides: “Aumento delle vaccinazioni e dei richiami essenziale”

“Dobbiamo garantire la massima preparazione in vista dei mesi autunnali e invernali. Il vaccino Hipra aggiunge un’ulteriore opzione per completare il nostro ampio portafoglio di vaccini per gli Stati membri e i cittadini”, commenta la commissaria alla Salute Stella Kyriakides riportata da Ansa.

Un aumento delle vaccinazioni e dei richiami è essenziale nei prossimi mesi. Stiamo lavorando senza sosta per garantire la disponibilità di vaccini per tutti. Questa è la nostra Ue della Salute in azione: prepararsi in anticipo ed essere pronti ad agire”, conclude.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.