Google punta e investe su Toronto come smart city

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:49

Chissà cosa ne pensano gli abitanti di Toronto. Ma con ogni probabilità ne saranno entusiasti. Stiamo parlando del progetto di Google per trasformare la città canadese in una cosiddetta smart city, o se preferite città intelligente. 

L'idea

Sidewalk, la divisione di Mountain View che si occupa dello sviluppo urbano intelligente, propone investimenti per 980 milioni di dollari per trasformare l'area di Toronto che si affaccia sul lago Ontario in una smart city a tutti gli effetti, grazie a semafori intelligenti, marciapiedi dinamici, piste ciclabili e pavimenti esterni riscaldati contro le rigide temperature invernali. Ma non è finita qui. Perché stando alle parole dell'amministratore delegato di Sidewalk, Dan Doctoroff: “Il progetto può fare la storia”. Stando alle prime indiscrezionei che circolano, la prima fase di lavori potrebbe già iniziare nel 2022, ma dipenderà dalle approvazioni necessarie da parte delle autorità locali e del governo canadese. Sidewalk è consapevole che il processo di approvazione del suo progetto non è facile visto che richiede una radicale revisione delle norme attuali. Infatti: “Tutto è così nuovo che richiede un nuovo contesto regolamentare per la gestione delle nuove tecnologie e l'esatta natura delle regole dovrà essere definita dal governo”, ha spiegato Dan Doctoroff. Uno dei noccioli della delicata questione riguarda il trattamento dei dati personali che farà Google. Da Mountain View hanno ribadito che non verranno venduti, né usati per la pubblicità e non saranno offerti a terzi senza esplicito consenso del governo.

Le altre smart city nel mondo

Tra le prime località non può non essere citata Barcellona: la sua connettività cittadina è fra le più invidiate del pianeta. Correllato a ciò ci sono gli Open data che hanno permesso la creazione di 47mila posti di lavoro. Immancabile in questa lista Londra. La Capitale inglese ha un portale di libero accesso in cui è possibile conoscere in tempo reale lo sviluppo delle soluzioni che si stanno attuando per migliorare la vivibilità della città. Infine Singapore che detiene il primato mondiale come smart city e il governo si impegna nella creazione di una Smart Nation, per migliorare la vita di tutti i giorni con l’utilizzo di tutte le tecnologie. 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.