Facebook: “Competenze digitali in Italia? Investiremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:24

Avolte le carenze possono essere d'aiuto. Molti italiani non hanno approfondite conoscenze informatiche, motivo per il quale hanno difficoltà con il mondo del lavoro. Eppure anche da questa situazione si può trarre reciproco vantaggio. È il caso di Facebook che ha annunciato un investimento nel nostro Paese. “Vogliamo formare 100mila persone entro l'anno”, ha dichiarato Sheryl Sandberg, direttore finanziario del colosso statunitense. Iniziatia che presuppone l'allargamento del Binario F, il centro italiano dedicato alla formazione digitale di persone, imprese, associazioni e istituzioni ospitato presso l'Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs alla stazione Termini. 

Le parole di Sheryl Sandberg

“Non siamo così antichi come la città eterna, ma sono onorata di essere qui per mettere insieme persone e community, non c'è un posto migliore di Roma che ha connesso strade e idee”, ha aggiunto Sandberg, sottolineando che “su Facebook ci sono 31 milioni di italiani e 27 milioni partecipano alle Community”. E ancora: “Sappiamo di dover risolvere problemi come l'hate speech e la disinformazione soprattutto nelle elezioni politiche, ma ci siamo impegnati con i fact checkers, nel controllo degli annunci pubblicitari elettorali e questo lavoro ha avuto un impatto”. Nella fattispecie: “Dal 2016 le interazioni con le notizie false sono dimezzate e il 65% del linguaggio d'odio è stato rimosso rispetto al 24% di due anni fa. Abbiamo ancora del lavoro da fare, lanceremo nuovi strumenti”. Come detto le competenze informatiche, secondo gli ultimi studi, hanno più peso rispetto all'iter di studi effettuato. “Secondo una recente ricerca di Morning Consult, infatti, l'87% delle PMI in Italia afferma che le competenze digitali di un individuo sono più importanti del percorso scolastico in fase di assunzione di nuovi dipendenti. Facebook è da tempo impegnata, sia in Italia sia all’estero, a supportare persone e imprese nello sviluppo delle competenze digitali e Binario F ne è l’espressione concreta”. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.