Ecco quali sono i 3 organi di cui prendersi maggior cura durante il cambio stagione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:03

Dopo alcuni giorni di temperature decisamente gradevoli, stiamo subendo l’ultimo colpo di coda dell’inverno, ma ci stiamo avvicinando sempre di più alla bella stagione. In questo momento, noi abbiamo tre organi importanti che devono essere rimessi a posto dopo il periodo invernale: il polmone, il rene e il fegato. C’è anche un quarto “moschettiere” che avrà bisogno delle nostre attenzioni: il nostro cuore.

In questo momento abbiamo bisogno di drenare perché in inverno abbiamo assunto cibi con più grassi e con maggiori condimenti. Questo ha fatto sì che i nostri reni andassero in ipofunzione, ossia ha drenato ma non proprio tutto. Il fegato ha due funzioni, è detossicante e rimetabolizzante, ossia tiene costantemente l’organismo nelle condizioni di non perdere il suo giro metabolico. In questo momento il fegato necessita di molti carboidrati da cui prende l’energia per mantenere la sua funzione rimetabolizzante, mentre ha bisogno di proteine per mantenersi solido nella sua funzione di detossicazione: questo processo si chiama di detransaminazione, quando si fanno le analisi del sangue si controllano anche i valori delle transaminasi, serve per vedere come il fegato riesce a scindere i gruppi aminici e più riesce a farlo, più il corpo lavora meglio.

Il polmone non deve acidificarsi, deve introdurre molto ossigeno ma allo stesso tempo espellere molta anidride carbonica. In questo tempo di pandemia che ormai dura da oltre un anno, abbiamo bisogno di disinfiammare il polmone all’interno del quale si possono formare delle citochine che sono degli agenti proteici che infiammano i bronchi, i bronchioli e gli interstizi; per questo dobbiamo stare molto attenti e proteggerci dal coronavirus, in primo luogo utilizzando le mascherine e mantenendo il distanziamento sociale, in secondo luogo introducendo cibi anticitochine come il pesce azzurro che contiene omega-3, l’arma principale per tenere a bada le citochine.

Ci sono dei cibi che sono molto indicati per aiutare questi tre organi nelle loro funzioni. Per quel che riguarda il rene gli alimenti che possono aiutare la diuresi sono tutte le verdure a foglia verde, ma anche gli asparagi, i broccoli, i cavolfiori che hanno questa azione drenante, oltre alla frutta di stagione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.