Spaghetti avocado e gamberi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

L'avocado è frutto polposo che spesso si trova in cucina abbinato al pesce. é ottimo anche con i crostacei, abbinati con gli spaghetti. Un'unione strardinaria che mixa la delicatezza dei gamberi e la dolce polpa succosa dell'avocado in un insieme di sapori ideale da servire per una cena tra amici.

Ingredienti

400 gr di spaghetti;
800 gr di gamberi;
400 gr di avocado;
500 gr di fumetto di crostacei realizzato con gli scarti dei gamberi;
1 spicchio d'aglio;
50 gr di olio extra vergine d'oliva;
40 gr di brandy;
sale q.b.;
pepe q.b.;
timo q.b.

Procedimento

Innanzitutto pulire i gamberi. Con le mani staccate la testa ed estraete delicatamente anche il carapace, tenendo da parte gli scarti che serviranno per realizzare la bisque. Realizzate un taglio sul dorso di ogni gambero e aiutandovi con una pinzetta estraete l’intestino. Riponete la polpa dei gamberi in frigorifero e occupatevi di preparare il fumetto di crostacei (bisque). Mondate una cipolla e tagliatela in quattro parti, mondate il porro togliendo le estremità e le foglie più verdi quindi tagliatelo a rondelle sottili. Ponete a sciogliere il burro in una casseruola capiente e quando sarà sciolto aggiungete la cipolla, il porro e l'aglio. Lasciate rosolare e appassire il tutto, dopodiché aggiungete gli scarti dei crostacei e lasciate rosolare anche queste un paio di minuti a fuoco vivace mescolando con un cucchiaio di legno e schiacciando le teste. Sfumate con il vino bianco e solo quando la parte alcolica sarà evaporata aggiungete l’acqua fino a coprire interamente i carapaci. Aggiungete il prezzemolo, il pepe nero in grani e regolate di sale.

Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire dolcemente per almeno 60 minuti. Durante i quali sarà necessario schiumare il fumetto con una schiumarola, avendo cura ogni volta di risciacquarla in modo da eliminare ogni traccia di impurità. Trascorso il tempo indicato, il fumetto dovrà ridursi più o meno della metà rispetto al liquido iniziale, filtratelo con un colino a maglie strette e tenete da parte il vostro fumetto ancora caldo. Una volta preparata la bisque, dedicatevi alla pulizia dell’avocado. Tagliatelo in 4 e sbucciatelo, facendo scorrere la lama di un coltello affilato tra la buccia e la polpa. Ripetete l'operazione per le 4 parti ed eliminate il nocciolo centrale, riducetele in cubetti di circa 1 cm e teneteli da parte.

A questo punto trasferite circa metà del fumetto di crostacei in un tegame e immergetevi gli spaghetti. Mescolateli con una forchetta e continuate la cottura, come se fosse un risotto, aggiungendo un mestolo di bisque all’occorrenza. Dovete fare in modo che gli spaghetti risultino appena coperti dal fumetto di crostacei. Qualora la bisque terminasse aggiungete tranquillamente dell’acqua calda. Nel frattempo che gli spaghetti arriveranno a cottura versate l’olio e l’aglio in un tegame, lasciatelo rosolare, quindi levatelo. Aggiungete i gamberi e scottateli per un paio di minuti, salate, pepate e unite anche i cubetti di avocado. Mescolate con una spatola e sfumate con il brandy. Lasciate evaporare la parte alcolica e spegnete il fuoco. Quando la pasta sarà pronta aggiungete i gamberi e l’avocado, amalgamate il tutto e unite il timo fresco. Impiattate e servite. Buon appettito!

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.