Bruschetta alle telline

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

In alcuni lidi spiaggiosi d'Italia, capita di vedere persone accovacciate in mare, nei pressi della riva, magari con una bottiglia di plastica o con un secchiello in mano da riempire con il bottino della loro missione: le telline. Già, perché la pesca di questo prelibato mollusco è semplice e diffusa: in certe località basta affondare qualche centimetro la mano sotto la sabbia, a pochi metri dalla riva, per trovarne in abbondanza. La tellina è un ottimo ingrediente per gli spaghetti. Ma non solo, perché può rappresentare anche l'eccellente coronamento di una bruschetta. Un sapore fresco, tipico dell'estate, da gustare come antipasto.

Ingredienti (per 4 persone)

un chilo e ½ di telline

½ cipolla piccola

uno spicchio d’aglio

prezzemolo

2 cucchiai di passata di pomodoro (facoltativa)

3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

pepe in grani

fettine di pane casereccio tostate

uno spicchio d’aglio

Preparazione

Le telline vanno sciacquate più volte e messe in una ciotola ampia con sotto un piattino rovesciato. Vanno poi coperte a filo con acqua salata (un cucchiaio di sale per un litro d'acqua) e fatte spurgare per 4-5 ore. Dopo di che, vanno passate in una casseruola facendo attenzione a non smuovere il fondo. Va coperto il contenitore e tenuto sul fuoco alto per pochi minuti, fin quando le telline non sono tutte aperte. C'è quindi da tirarle su con una sciumarola e quelle rimaste socchiuse vanno sgusciate. Si passa poi a tritare finissima la cipolla e, separatamente, lo spicchio d'aglio con una manciata di prezzemolo. Va quindi scaldato l'olio in un piccolo tegame, a cui si unisce la cipolla e la si fa rosolare a fuoco bassissimo, fino a che diventa quasi sfatta senza tuttavia prendere colore. Poi va unito il trito di aglio e prezzemolo, rialzata un po’ la fiamma e, dopo un minuto, aggiunta la passata di pomodoro, che va fatta cuocere per cinque minuti prima di unire l’acqua delle telline. Si passa dunque a far restringere un po' il sugo, a cui si uniscono le telline, una macinata di pepe e dopo un minuto va spenta la fiamma. Infine si distribuisce il composto sulle fettine di pane leggermente agliate e si servono subito.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.