Ztl anche la domenica?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03

Il centro storico di Roma è accessibile a tutte le automobili, anche a quelle che non hanno un permesso, solo il sabato e la domenica. Oggi funziona così, ma in futuro la regola potrebbe cambiare. Lo afferma il sindaco della Capitale, Virginia Raggi, in un'intervista a Il Messaggero.

La prima cittadina spiega che l'intervento di chiudere la Ztl anche la domenica potrebbe essere preso per rendere più sicuro il centro storico. “Sicuramente esiste un problema di congestionamento durante il weekend, più la domenica che il sabato, ma il tutto va affrontato e discusso in un certo modo”, ha spiegato. E ancora: “Stiamo affrontando la questione e ne stiamo parlando con le categorie produttive, commercianti e lavoratori del centro storico. Ma dei passi nella direzione di liberare le nostre strade dal traffico automobilistico, sia nei giorni feriali che in quelli festivi, li stiamo facendo”. 

La Raggi cita, a tal proposito, alcuni esempi: “Ad esempio stiamo introducendo una serie di zone 30 chilometri orari nei 15 Municipi di Roma, che sono grandi quanto una medio/grande città italiana”, ha ricordato la sindaca, “e quasi tutti i territori ce ne hanno fatto richiesta”. Del resto, ha aggiunto, “è quello che c'è in tutte le grandi capitali europee, come Barcellona, Parigi ed altre realtà importanti. In questo modo si rendono le strade dei quartieri più sicure e meno pericolose, e si disincentiva il trasporto con mezzo privato”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.