MERCOLEDÌ 10 AGOSTO 2016, 10:50, IN TERRIS

TIBURTINA: CEDE LA GRATA, MUORE LA 37ENNE TIZIANA LAUDARI

La rabbia dei residenti, che da anni denunciano lo stato di degrado della zona

MILENA CASTIGLI
TIBURTINA: CEDE LA GRATA, MUORE LA 37ENNE TIZIANA LAUDARI
TIBURTINA: CEDE LA GRATA, MUORE LA 37ENNE TIZIANA LAUDARI
Tragedia in zona Tiburtina dove una donna è caduta per il cedimento di una grata di un parcheggio sotterraneo abbandonato ancora in costruzione. La grata non avrebbe retto al passaggio di Tiziana Laudani, 37 anni, che è morta dopo essere precipitata per 8 metri. L’incidente è avvenuto verso la mezzanotte mentre la vittima stava passeggiando lungo largo San Giuseppe Artigiano.

Da chiarire ancora l'esatta dinamica dei fatti; tra le ipotesi, si ritiene che una grata possa aver ceduto, ma è anche possibile che in quel punto mancasse del tutto una protezione e che la grata fosse assente. Nella zona, inoltre, ci sono alcuni scavi e l'area è buia. La donna, complice il buio, potrebbe non aver visto la voragine. Un testimone ha chiamato prontamente i soccorsi, ma la vittima – trasportata in ospedale in codice rosso – è perita poco dopo.

I pompieri intervenuti nel luogo dell’incidente hanno estratto dal parcheggio sotterraneo anche un uomo di 28 anni di origini nordafricane che è stato trasportato in ospedale; il giovane è rimasto ferito nel tentativo di aiutare la povera vittima. È stata aperta un'inchiesta e la Polizia indaga per accertare le cause dell'incidente.

La rabbia dei residenti, che da anni denunciano lo stato di degrado della zona. Fabrizio Montanini, presidente del Comitato Beltramelli-Meda-Portonaccio ha detto: "Ci piange il cuore sapere che le tante nostre iniziative non siano riuscite a far riqualificare la piazza più importante del quartiere e a far evitare così questa tragedia". "Diverse volte siamo scesi in quei parcheggi per documentarne il degrado, abbiamo organizzato assemblee pubbliche e manifestazioni, affisso striscioni di protesta, ma l'Amministrazione ha sempre preferito vederla così, non illuminata e degradata, rimanendo indifferente – conclude Montanini – a quei cittadini che pretendono giustamente di vivere un quartiere più sicuro e dignitoso. Come capita troppo spesso ora forse, e solo forse, chi ci governa prenderà in carico questa situazione evitando così altre tragedie”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs
New York, il capolinea attaccato
ATTACCO A NEW YORK

Arriva la condanna del Bangladesh

Dacca: "Tolleranza zero con i terroristi". Ullah era giunto negli Usa nel 2011
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android