MARTEDÌ 15 GENNAIO 2019, 16:40, IN TERRIS


CARITAS ROMA

Rapporto sulle povertà, quasi 100 mila famiglie senza occupati

L'Italia tra i primi otto paesi in Europa per disuguaglianza sociale

DARIA ARDUINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
S

ono allarmanti i dati emersi dall'ultimo Rapporto sulle povertà a Roma, presentato questa mattina dalla Caritas Diocesana, presso la Cittadella della Carità.


Il rapporto

Anziani, minori, giovani e le cosiddette famiglie tradizionali della provincia, sono i gruppi sociali che si stanno impoverendo maggiormente. Dall'indagine emerge infatti che quasi 100 mila famiglie sono senza lavoro; che circa il 25% dei giovani romani (18-29 anni) è disoccupato, e che tra i 25 e i 39 anni, il 52% svolge un lavoro con contratto a termine. 125 mila sono invece i nuclei familiari con figli minori e con un reddito lordo di 25 mila euro.

A Roma, in particolare, il reddito individuale imponibile medio si distribuisce in maniera profondamente diseguale: si va dai 40.530 del II Municipio ai 17.053 del VI Municipio (dunque meno della metà rispetto al primo municipio in classifica). Nel complesso meno del 2% (1,8) denuncia un reddito di oltre 100.000 euro l’anno, mentre il 51,3% possiede un reddito fino a 15.000. euro.

Anche sul piano Europeo la situazione dell'Italia si presenta drammatica: nel 2018, in una graduatoria di 28 paesi, risulta essere tra i primi 8 per disuguaglianaza sociale.

Nel suo intervento il direttore della Caritas capitolina, Don Benoni Ambarus, ha inoltre sottolineato che: "In un anno la Caritas di Roma ha dato ascolto a 21.149 persone in stato di bisogno attraverso la sua rete di 50 opere-segno, ma anche grazie alla sollecitudine e disponibilità dei suoi operatori, degli oltre 4.000 volontari e 6.000 studenti di 62 istituti, e soprattutto ai 145 centri d’ascolto distribuiti sul territorio romano presso le parrocchie e ai 3 centri d’ascolto Caritas diocesani." 

In merito alla vicenda delle monetine della Fontana di Trevi, Don Benoni ha poi confermato che resteranno a disposizione delle attività caritatevoli dell'ente diocesano, come già annunciato ieri dalla sindaca Raggi.

 

 

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
La vittima, Melissa Trotter, e a dx Larry Swearingen
USA

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas

Le ultime parole del condannato: "Perdonali, non sanno quello che fanno"
L'epicentro del sisma
LAZIO

Terremoto, scossa nel Tirreno vicino Roma

Non sono stati riportati danni a cose e persone né sulla costa né nella Capitale
Ufficio comunale chiuso
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quota 100: oltre 10mila domande nella Pa

E' boom di richieste di pensionamento ma è allarme "rimpiazzi" in comuni e ospedali
Carabinieri del Ros in azione
GIARDINI NAXOS

Ndrangheta: arrestato il latitante Riitano

Era ricercato per traffico internazionale di stupefacenti ed altro