DOMENICA 02 GIUGNO 2019, 11:57, IN TERRIS

FESTA DELLA REPUBBLICA

Polemica sul 2 giugno, Fico: "Dedicato a migranti e rom"

Il presidente della Camera: "Non servono polemiche strumentali". Salvini: "Io la dedico all'Italia e agli italiani"

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il presidente Fico con il premier Conte
Il presidente Fico con il premier Conte
F

esta, colori e, tutto sommato, anche una bella giornata hanno accompagnato le celebrazioni per la tradizionale parata del 2 giugno in Via dei Fori Imperiali, iniziata con l'arrivo del Capo dello Stato al Vittoriano e, poi, proseguite con la sfilata militare davanti alle principali e applaudenti cariche dello Stato schierate sul palco, affiancate dal capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli. Un clima di festa, quindi, iniziato con la deposizione di una corona di fiori al monumento del Milite Ignoto e conclusa dallo sfrecciare dei jet delle Frecce Tricolori. Tutto da procedura dunque, come ogni 2 giugno caratterizzato da un'atmosfera patriottica e un corredo di Forze armate pronte per essere omaggiate per il loro impegno quotidiano nella tutela e nell'assistenza continua del Paese. Il neo, a ogni modo, c'è e arriva sul fronte politico: ha fatto (e fa) discutere, infatti, la dedica arrivata dal presidente della Camera, Roberto Fico, il quale ha spiegato (anche in riferimento al tema della festa, l'inclusione) poco prima dell'inizio della parata, "oggi è la festa di tutti quelli che si trovano sul nostro territorio, è dedicata ai migranti, ai rom, ai sinti, che sono qui ed hanno gli stessi diritti".


La polemica

Pur chiarendo che "non ci devono essere polemiche sterili e strumentali, oggi  è la festa di tutti" e che "nel cielo sventola la bandiera della Repubblica, che significa libertà, democrazia e rispetto di tutte le persone che si trovano sul nostro territorio", a stretto giro è arrivata anche la replica del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, il quale ha dato la sua versione via Twitter: "Io dedico la Festa della Repubblica all'Italia e agli Italiani, alle nostre donne e uomini in divisa che, con coraggio e passione, difendono la sicurezza, l'onore e il futuro del nostro Paese e dei nostri figli". E ancora: "Qua c'è gente che rischia la vita per difendere l'Italia nel mondo e sentire il presidente della Camera che si tratta della festa dei migranti e dei rom a me fa girare le scatole".


Mattarella: "Attenzione e rispetto reciproco"

Un neo che, a ogni modo, non ha frenato lo slancio che, tradizionalmente, caratterizza la festa della Repubblica: "Libertà e democrazia - ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione del concerto diplomatico al Quirinale - non sono compatibili con chi alimenta i conflitti, con chi punta a creare opposizioni dissennate fra le identità, con chi fomenta scontri, con la continua ricerca di un nemico da individuare, con chi limita il pluralismo. Soltanto la via della collaborazione e del dialogo permette di superare i contrasti e di promuovere il mutuo interesse nella comunità internazionale. Abbiamo bisogno di praticare attenzione e rispetto reciproco, nella libertà e nella legalità internazionale per avanzare nella strada del progresso con il dinamismo che contrassegna il mondo contemporaneo in cui viviamo".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
FONDO SALVA STATI

Conte in Parlamento: non dividiamo l'Ue

Le comunicazioni del premier in vista del Consiglio Europeo del 12 e 13 dicembre. Tre parlamentari M5S pronti a passare alla...
Dettaglio dei graffi sulla Luna di Saturno, Encelado
SPAZIO

Chi ha graffiato la superficie di Encelado?

Ecco cosa sta succendento sulla luna di Saturno
Marta Cartabia
CORTE COSTITUZIONALE

Cartabia presidente: prima donna a guida della Consulta

Il suo mandato durerà nove anni ma sarà di portata storica: "Ho rotto un cristallo, spero di fare da...
Carlo Ancelotti
CALCIO

Ancelotti, due notti di Champions come regalo d'addio

L'esonero arriva dopo il 4-0 al Genk che vale gli ottavi, quando tutti pensavano forse all'inizio del rilancio...
L'arcivescovo Pennisi con l'Igumeno del monastero di San Pietro, Mosca
IL DIALOGO COME MISSIONE

Monreale-Mosca, l'ecumenismo della cultura

In Russia gli arcivescovi Pennisi e Pezzi attuano la "geopolitica della misericordia" di papa Francesco per...
IL PUNTO

Cosa bolle in Parlamento

Tra fondo salva-Stati e legge elettorale, continua il dialogo nella maggioranza
BRESCIA

Bimbo investito a Coccaglio: fermato il pirata della strada

Alla guida della vettura che ha travolto il piccolo e la sua mamma una ragazza di 22 anni
PERIFERIE DELLA CAPITALE

Patto per il rilancio di Roma, accordo in Prefettura

Più luci, vigili di quartiere ed eventi: al via il progetto pilota per la riqualificazione dei municipi V e VI
Soldi

L’indecenza

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, rivolgendosi ad alcuni studenti, ha affermato netto è chiaro...
Il luogo dell'incidente
BRESCIA

Investe passeggino e fugge: bimbo di 2 anni in coma

Il piccolo, che si trovava nel passeggino, è statao sbalzato a cinque metri di distanza
Donald Trump
USA

Impeachment, svelate le accuse contro Trump

Abuso di potere e ostruzione del Congresso gli articoli che verranno messi al voto. E' la terza volta nella storia del Paese
I due panda gemelli dello zoo di Berlino
ANIMALI

Ecco come si chiamano i panda gemelli dello zoo di Berlino

E' questo il caso in cui si potrebbe dire che il "sogno" è diventato realtà