MARTEDÌ 11 LUGLIO 2017, 11:15, IN TERRIS

Periferie, Raggi in Commissione parlamentare: "Abbiamo trovato il Far West"

La sindaca ha ribadito la linea d'azione della giunta: "Le periferie devono tornare a essere centro storico". Al di là del Raccordo, però, sopravvivono problematiche annose

REDAZIONE
Periferie, Raggi in Commissione parlamentare:
Periferie, Raggi in Commissione parlamentare: "Abbiamo trovato il Far West"
"Ripartire dalle periferie": un mantra politico ripetuto e, il più delle volte, piuttosto difficile da mettere in pratica nel concreto di un'azione amministrativa. Parlando dell'area periferica della città di Roma, poi, il discorso si fa decisamente più complesso: da un punto di vista storico, prima ancora che politico, i quartieri al di là del Grande Raccordo anulare hanno conosciuto un incremento pressoché costante della popolazione, arrivando in alcuni casi ad assumere l'aspetto di vere e proprie città nella città. Niente di strano, quindi, che come tali vadano affrontate anche se, a ben vedere, di problematiche ne restano e, perlopiù, assumono la triste caratteristica dell'annosità. Ed è proprio in questo contesto che si è inserita l'odierna audizione della sindaca di Roma, Virginia Raggi, presso la Commissione parlamentare d'inchiesta sulle periferie, nodo centrale non solo della sua amministrazione ma anche di quelle precedenti e, assai probabilmente, di quelle che verranno.

"Far west" urbanistico


A tal proposito, la prima cittadina è stata piuttosto chiara: "Per noi le periferie sono di fatto al centro delle politica. Il nostro slogan è che devono tornare a essere centro storico". Una posizione speculare a quella che, trascorso ormai un anno dall'insediamento della prima giunta pentastellata a Roma, la sindaca aveva posto come base in campagna elettorale. A tal proposito, Raggi ha ribadito che sono stati investiti "moltissimi fondi e fatto sforzi per le periferie, penso alla campagna 'Roma ascolta Roma' o ai punti internet Roma facile", sottolineando una "disagevole" situazione urbanistica incontrata: "Roma è ormai una città quasi tutta periferica... e noi stiamo andando a sistemare tutte le situazioni che abbiamo trovato: una sorta di far west nell'urbanistica e nei servizi. Noi stessi veniamo dalle periferie, io ci abito, quindi conosciamo bene la situazione e ci stiamo investendo sforzi e risorse".

Nodi di periferia


Un punto della situazione, insomma, non dissimile da quelli fatti finora, a 12 mesi esatti dall'inizio dell'operato a Cinque stelle nella Capitale. Va detto che, al netto delle azioni intraprese, il nodo "periferico" resta comunque piuttosto intricato. A influire, in modo pressoché decisivo, proprio il fattore dell'annosità, particolarmente riscontrabile in quartieri limitrofi, ad esempio nella zona orientale dell'Urbe, dove è peraltro piuttosto forte l'azione dei cittadini a tutela dei propri territori di appartenenza. A questo proposito, Raggi ha evidenziato come negli anni "la totale assenza dell'amministrazione nella regolamentazione del territorio e delle politiche che ha prodotto un abbandono totale di moltissimi luoghi". Considerazione che di certo coincide con la realtà territoriale di molti quartieri e, allo stesso modo, con la speranza che all'evidenza possa affiancarsi una linea d'azione finalmente concreta.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Sposa a nove anni a Padova: la Procura smentisce

La terribile notizia diffusa da un quotidiano locale stamattina
Oguz Guven
TURCHIA

Il direttore di Cumhuriyet web condannato per terrorismo

Oguz Guven dovrà scontare 3 anni e 1 mese per un tweet sulla morte sospetta di un magistrato
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Putin e Assad
SOCHI

Putin vede Assad: "Terrorismo verso la sconfitta"

Il presidente russo: "Le operazioni si avviano a conclusione. Ora avanzi il processo politico"
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
Il sottomarino Ara San Juan
SOTTOMARINO DISPERSO

"I segnali non sono del 'San Juan'"

La Marina militare argentina smentisce che i suoni captati dai sonar appartengano al sommergibile, sparito dai radar da 5 giorni