LUNEDÌ 25 DICEMBRE 2017, 11:00, IN TERRIS


CULTURA

Musei e aree archeologiche aperti a Natale

Il Mibact presenta le aperture eccezionali

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Natale a Roma (foto di repertorio)
Natale a Roma (foto di repertorio)
N

atale al Museo. Non è una "missione impossibile", come si potrebbe pensare, perchè - come assicura il Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact) - sia il 25 dicembre sia il 1° gennaio i cittadini e i turisti stranieri potranno visitare i molti musei e le aree archeologiche statali che rimarranno aperti in via straordinaria durante le principali festività natalizie e di nuovo anno.


Patrimonio inestimabile

"In giornate tradizionalmente di riposo per la maggior parte degli italiani - si legge nel sito - il Mibact offre a tutti una possibilità di crescita culturale nell’ottica di valorizzare ed aumentare la fruizione del nostro inestimabile patrimonio artistico".

Dal nord al sud del Paese, dunque, sono moltissime le proposte per trascorrere un Natale e un primo dell’anno all’insegna della cultura. Riportiamo alcune della Capitale e del Lazio. Ma, per maggiori informazioni, è possibile consultare l'elenco completo sul sito del Mibact o più semplicemente contattare il servizio informativo del ministero al numero verde 800.991199, gratuito per chiamate da telefonia fissa e mobile provenienti dall'Italia. 


Roma

Come non partire dalla Città Eterna, culla del Cristianesimo, per le feste di Natale? Nella Capitale sono 7 le aree e i musei in attesa dei visitatori: si parte con la Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, il Palazzo Venezia, il Museo Nazionale Preistorico Etnografico "Luigi Pigorini", l'Istituto Nazionale per la Grafica, il Museo Nazionale d’Arte Orientale "Giuseppe Tucci", il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari per concludere con lo splendido Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

Chiusi invece i Musei Vaticani e la Cappella Sistina nei giorni del 25 e 26 dicembre e il primo gennaio 2018.


Nel Lazio

Inoltre, numerosi i musei e le aree archeologiche che rimarranno aperte nel Lazio. Tra i tanti ricordiamo Cassino, Sperlonga, Veio e Volci, oltre a Villa Adriana e Villa D'Este a Tivoli, fino al Museo Etrusco di Viterbo. INsomma, ce n'è per tutti i gusti.

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
TAGS
musei natale
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un'anziana
SICILIA

Insulti e percosse ad anziana: donna ai domiciliari

Si tratta della titolare della casa di riposo "Villa Francesca" di Catania

Quando le alchimie politiche non pagano

Dunque l’azione di governo s’interrompe qui. E finisce poco prima delle sedici di un martedì...
Matteo Renzi, Ignazio La Russa, Anna Maria Bernini ed Emma Bonino
CRISI DI GOVERNO

Tra voto e nuovo governo: il dibattito in Senato

Si susseguono gli interventi dei rappresentanti politici dopo i discorsi di Conte e Salvini
Giuseppe Conte e Matteo Salvini
CRISI DI GOVERNO

Conte ai senatori: "Rassegnerò le mie dimissioni"

Il presidente del Consiglio relaziona in Aula sugli scenari aperti dalla crisi
ISTRUZIONE

A rischio il ritorno dell'educazione civica a scuola

La legge non è ancora in Gazzetta ufficiale. La soluzione in extremis, pubblicarla e farla valere dalla riapertura...
Mario Balotelli durante la presentazione
SERIE A

La grande chance per Balotelli

La familiarità dell'ambiente di Brescia e il sogno Azzurro: un'opportunità per il rilancio definitivo