SABATO 23 MARZO 2019, 11:12, IN TERRIS


TOR DI VALLE

Stadio, Montuori: "Nessuna pressione da De Vito"

L'assessore all'Urbanistica di Roma difende il proprio operato

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il progetto del nuovo stadio di Tor di Valle
Il progetto del nuovo stadio di Tor di Valle
T

ornano i dubbi sulla realizzazione dell'impianto giallorosso. L'assessore all'Urbanistica di Roma, Luca Montuori, durante un'intervista al Fatto Quotidiano, ha negato fermamente di aver subito pressioni da Marcello De Vito - l'ex concorrente della raggi alle primarie romane - ribadendo la correttezza del suo operato. "Certo che ho parlato con De Vito degli ex Mercati generali, in qualità di presidente dell'Assemblea capitolina", ha affermato Montuori a proposito di uno dei progetti che hanno portato all'arresto dell'esponente M5s.


I fatti

"Mi ha chiesto, come altri esponenti sia di maggioranza che di opposizione, aggiornamenti rispetto al progetto e io l'ho informato dei lavori e degli approfondimenti che stavamo facendo con gli uffici e il supporto della Avvocatura capitolina". "A chiedere di incontrare l'imprenditore Davide Zanchi, interessato agli ex Mercati generali, mi pare che fu De Vito", ha aggiunto Montuori, "mi sembrò una cosa normalissima". "Zanchi venne con il presidente della società che gestirà il complesso dei Mercati Generali", ha aggiunto sempre sul Fatto, "l'incontro si svolse in assessorato, in via Petroselli, previo appuntamento. E' mia consuetudine ricevere i soggetti che stanno portando investimenti nel nostro territorio per poter prendere le decisioni che mi competono", ha concluso l'assessore.

La nuova indagine che ha portato in carcere De Vito è comunque solo lontanamente legata allo stadio la cui costruzione sta seguendo un iter distinto dalle indagini su De Vito. Secondo Pallotta e Baldissoni, dovrebbero essersi tutti i presupposti per andare avanti con lo stadio di Tor di Valle. Lo stesso Montuori garantisce la regolarità dell’iter del progetto: "L’approvazione era avvenuta con la delibera della Giunta Marino del 13 marzo del 2015. La Conferenza dei Servizi ha approvato nell’aprile 2016. A maggio 2016, il Responsabile del Procedimento ha effettuato la verifica della documentazione. A giugno 2016 c’era già lo schema di deliberazione. Vorrei sottolineare che c’è una continuità da Marino a Tronca a me passando per Berdini".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I licis
L'EPIDEMIA

Ecco cosa uccide i bambini indiani

Oltre 100 morti per encefalite. A provocarla i lici?
Salvini e Tria
GOVERNO

Salvini su Tria: "Giù le tasse se vuole fare il ministro"

Il vicepremier: "Minibot nel contratto". Il titolare dell'Economia: "Sono illegali"
Una foto di Zeffirelli davanti Palazzo Vecchio, posta vicino al suo feretro
FIRENZE

Addio a Zeffirelli, l'ultimo saluto nel Duomo

Chiesa e piazza gremite di fiorentini per la cerimonia funebre del grande regista
Porta Portello, Padova - foto TgPadova.it
PADOVA

Gli gridano "fascista" e lo aggrediscono in cinque

L'episodio la notte tra venerdì e sabato. Aggressori identificati: uno è militante di un centro sociale
Maria Elisabetta Alberti Casellati
LA RELAZIONE

Scioperi, Casellati: "Ridurre quelli selvaggi"

La presidente del Senato: "Sta cambiando la natura stessa delle rivendicazioni"
POLITICA ECONOMICA

Decreto crescita, l'approdo alla Camera e le novità

L'atto dovrà essere convertito entro il 30 giugno per diventare legge
Un concorso alla Fiera di Roma
REDDITO DI CITTADINANZA

Al via il maxi concorso per i navigator

Quasi 54mila in lizza per 2.980 posti. Si comincia oggi alla Fiera di Roma
Il troncone del ponte Morandi
PONTE MORANDI

Camorra e appalti: 2 arresti

La Tecnodem di Napoli a maggio era stata esclusa dalla ricostruzione
Gico della Guardia di Finanza
TAORMINA

Mafia: 31 arresti nel clan Cintorino-Cappello

Le escursioni turistiche con barche da diporto tra le attività più redditizie
Erdogan e Morsi
TURCHIA | EGITTO

"Morsi è un martire": le condoglianze di Erdogan

L'ex presidente egiziano sepolto stamane a Nasr City in forma privata: le proteste
I soccorsi
SICHUAN

Terremoto 5.8 in Cina, crolla un hotel

Almeno 12 morti e 134 feriti il bilancio provvisorio secondo i soccorsi
Banconote

Salario minimo, no grazie

Di Maio insiste nel volere il salario minimo a 9 euro l’ora lordi, come scritto nel contratto. Ma perché...