SABATO 09 SETTEMBRE 2017, 11:51, IN TERRIS

Raggi esulta: "Basta finti centurioni, ristabilita la legalità"

Il Consiglio di Stato ha confermato la precedente sentenza del Tar del Lazio sullo stop ai figuranti

AUTORE OSPITE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Raggi esulta:
Raggi esulta: "Basta finti centurioni, ristabilita la legalità"
"Mettiamo la parola fine al fenomeno dei finti centurioni presenti davanti ai monumenti di Roma. Il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar e ha respinto il ricorso contro la nostra ordinanza". Sono le parole della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, in un messaggio postato su Fb in serata.

"Avevamo ragione - prosegue la pentastellata -. Bisognava porre fine a questa pratica che ha costituito per anni un oltraggio al decoro e un danno di immagine per la nostra città. Siamo felici che il supremo giudice amministrativo abbia stabilito la prevalenza delle esigenze di tutela dei nostri monumenti: è un riconoscimento del diritto di tutti a godere delle bellezze che solo Roma sa offrire senza essere costantemente infastiditi".

"L'amministrazione continuerà a vigilare sul rispetto delle regole contenute nell'ordinanza: non saranno più tollerati in alcun modo episodi che, in passato, hanno visto cittadini e turisti importunati da improprie richieste di denaro e da atteggiamenti molesti o aggressivi - conclude la Sindaca -. Oggi viene definitivamente ristabilita la legalità".

Le motivazioni del Consiglio di Stato


E' stata la V Sezione del Consiglio di Stato ad aver respinto l’appello contro l’ordinanza di Roma Capitale, confermando così la precedente sentenza del Tar del Lazio sullo stop ai figuranti. Nello specifico, l’amministrazione aveva disposto il divieto in tutto il centro storico di Roma di qualsiasi attività che prevedesse l'essere ritratto come soggetto in abbigliamento storico, in fotografie o filmati, dietro corrispettivo in denaro.

Il Comune di Roma aveva basato il provvedimento sulla tutela del patrimonio storico. E per il Consiglio di Stato è legittima la riedizione dell’ordinanza sindacale sulla base del novellato articolo 50 Tuel, il "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali" che riguardano le competenze del Sindaco.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica
Parte del manifesto blasfemo apparso a Bologna

Un'offesa alla Mamma Celeste

A Bologna, una festa universitaria diventa blasfema
Donald Trump
KIEVGATE

Via libera all'impeachment: cosa rischia Trump

L'annuncio della speaker Nancy Pelosi ha mandato su tutte le furie il presidente. Ma c'è lo scoglio del Senato
Concilio Vaticano II

Pietro non fa politica

La tentazione è vecchia di due millenni: cercare di tirare la bianca veste verso una parte,...
Palazzo Chigi
GOVERNO

Manovra, salta l'intesa in Cdm

Ok alla riforma del processo civile ma Italia viva fa muro su sugar e plastic tax. Conte: "L'esecutivo va avanti"
AFRICA

Ecco chi sono le 14 persone rapite dall'Isis

La notizia è stata diffusa dal Site
L'elemosiniere di Sua Santità, Konrad Krajewski, e Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio, mentre accolgono i 33 profughi provenienti da Lesbo a Roma Fiumicino - Foto © Sir
CHIESA IN USCITA

L'elemosiniere del Papa: "Se aprissimo le nostre parrocchie, a Lesbo non ci sarebbero più profughi"

Parla il cardinale Krajewski, giunto a Fiumicino ad accogliere 33 rifugiati
MILANO

Dramma fuori dalla metro, clochard muore di freddo

L'appello del sindaco Sala ai cittadini: "Invitateli ad andare nei centri"