Kitesurfer risucchiato da un elicottero: è grave

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:45

Stava praticando kitesurfing Alessandro Ognibene, a Torre Flavia, nei pressi di Ladispoli, quando un elicottero militare, in fase di decollo, ha generato un vortice d'aria che lo ha risucchiato sbalzandolo sulla spiaggia dove c'era anche sua moglie. L'uomo è stato immediatamente trasportato presso il Policlinico Gemelli di Roma, dove è arrivato con forti lesioni e traumi, venendo subito ricoverato in prognosi riservata. Stando a quanto riportato finora, l'elicottero apparterrebbe alle Forze armate ma non italiane: sarebbe infatti un mezzo di un esercito straniero, forse di Malta, impegnato in un'esercitazione nel mare di Ladispoli.

In aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.