SABATO 29 APRILE 2017, 12:22, IN TERRIS

Il vicesindaco Bergamo: "No al ticket per entrare nelle piazze storiche romane"

Respinta l'ipotesi che anche nella Capitale possano prevedersi biglietti come per piazza San Marco a Venezia

MILENA CASTIGLI
Il vicesindaco Bergamo:
Il vicesindaco Bergamo: "No al ticket per entrare nelle piazze storiche romane"
Buona notizia per i turisti della Capitale, una delle città d'arte più visitate al Mondo con oltre 6 milioni di turisti l'anno. Il vicesindaco e assessore alla Cultura di Roma, Luca Bergamo, ha respinto con forza l'ipotesi - ventilata nei giorni scorsi - che anche a Roma possano prevedersi ticket per prenotare l'ingresso nelle piazze storiche, come ipotizzato per piazza San Marco a Venezia. La città lagunare infatti sperimenterà a breve l'installazione di sistemi di conta-persone per regolare l'afflusso dei turisti.

Bergamo: "No ai ticket"


"Assolutamente no - ha spiegato Bergamo -. A Roma non è previsto nulla di tutto ciò. Nella Capitale non si stanno prendendo in considerazione misure per contingentare i flussi turistici". L'amministrazione starebbe invece studiando un approccio di tipo 'culturale': niente cancellate, ticket o tornelli, riporta il vicesindaco all'Ansa, ma un "progetto di sensibilizzazione" per romani e turisti che faccia conoscere le bellezze storiche e culturali della Città Eterna diffuse in tutto il territorio e non solo nel centro storico.

La querelle con l'assessore Meloni


Le parole di Bergamo sono la risposta alle proposte dell'assessore allo Sviluppo Economico e al Turismo di Roma, Adriano Meloni che due giorni fa si era espresso favorevole al ticket d'ingresso al Pantheon e ai cancelli per proteggere i monumenti più vulnerabili. "Io sarei favorevole a far pagare un euro ai visitatori del Pantheon", aveva detto Meloni al Corriere; "Non dico di far pagare 25 euro, ma almeno qualcosa di simbolico che ci aiuti a tenere bene i monumenti", aveva spiegato. Secondo Meloni andrebbe anche aumentata la vigilanza al patrimonio artistico. "Ho chiesto al sindaco la polizia turistica perché - aveva aggiunto - penso che tutti i monumenti debbano avere i presidi fissi dei vigili".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
Vittorio Emanuele III

Il ritorno del Re

Vittorio Emanuele III tornerà dall'esilio e la sua salma sarà trasferita da Alessandria...
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
Reliquia della Beata Anna Maria Adorni
VATICANO

Presentato il nuovo documento sulle reliquie

Pubblicato dalla Congregazione delle Cause dei Santi
SIRIA

La Russia accusa gli Usa: "Addestrano terroristi"

750 miliziani in un campo profughi nel Nord-Est della Siria
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"