VENERDÌ 07 FEBBRAIO 2020, 14:11, IN TERRIS

NUOVI MODELLI DI SVILUPPO

Il boom della Greta Economy nella capitale

La scelta ambientalista è un'opportunità per le imprese. A Roma il manifesto green delle aziende. La galassia italiana dei 1300 fondi di investimento etici

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
"P

er dirla con Bank of America Merrill Lynch, "uno tsunami di prodotti è pronto a investire in “buone” azioni". Tre categorie, in particolare, secondo le ricerche, guidano le legioni di nuovi investitori sensibili ai princìpi di sostenibilità che hanno catalizzato anche l’ultima edizione del World economic forum di Davos: donne, millennials e quelli che nelle eleganti banche del centro chiamano "high net worth individuals", i Paperoni che hanno per lo meno un milione di dollari da investire. Dunque la Greta-Economy rende di più. Doppio premio per i fondi verdi. Rispetto agli investimenti tradizionali, i 1300 portafogli etici abbattono i pericoli di una perdita di valore nel lungo termine. A spingere i prodotti finanziari sostenibili sono Millenials e grandi ricchi. In Borsa però c’è chi li ritiene una “scelta limitante”.


Settori strategici

E' stato il presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti, ad aprire in veste di padrone di casa il convegno "Un nuovo bilancio europeo all'altezza delle sfide" organizzato al Tempio di Adriano di Roma, riferisce Nova. Nel suo intervento, il presidente ha voluto ricordare che "l'Europa è fondamentale per le imprese italiane perché rappresenta il primo promo sbocco per le merci. Grazie all'Unione sono state abolite centinaia di dogane e regolamenti nazionali che hanno facilitato la circolazione fra i paesi con benefici importanti per vari settori strategici del nostro Paese, come la cultura ed il turismo". In questo contesto l'economia romana, pur con un passato difficile, "è molto vitale per la dinamicità imprenditoriale: ci sono elementi di difficoltà ma anche grande dinamicità e combattività: per questo guardiano con vivo interesse al cambiamento della politica economica europea, che va nella nostra direzione grazie alla scelta ambientalista. Un settore in cui Roma ha grandi possibilità e che rappresenta un'opportunita' di ridimensionamento dell'economia cittadina".


Scelta etica

Investire facendo del bene all’ambiente e alla società sta diventando il nuovo imperativo dell’industria del risparmio gestito, riferisce La Stampa. L’ultima svolta è giunta da uno dei più grandi fondi del mondo, Blackrock. Il suo numero uno, Larry Fink, in una lettera indirizzata ai suoi investitori, ha posto la sostenibilità, specialmente quella ambientale, come "nuovo standard di investimento". È la certificazione di una tendenza in atto da tempo anche da parte degli stessi clienti: la richiesta di prodotti di investimento che rispettino i principi di sostenibilità sta aumentando. Di più: è un boom. "Secondo le nostre stime- dicono alla Stampa da Bank of America-  nei prossimi due decenni, l’ulteriore crescita degli attivi nei fondi sostenibili sarà di 20 mila miliardi di dollari, l’equivalente della dimensione odierna dell’S&P 500", il principale listino azionario americano. L’Italia non fa difetto in questa corsa alle “buone” azioni. "I prodotti di investimento sostenibili, infatti, stanno crescendo con tassi a doppia cifra in Italia, un fenomeno che riflette più in generale la consapevolezza crescente nella società su questi temi", evidenzia alla Stampa Emilio Franco, amministratore delegato di Mediobanca Sgr. Il fenomeno è esploso soprattutto negli ultimi due anni in cui si è registrata una crescita del 154% con il lancio di oltre cento fondi sostenibili negli ultimi tre anni: oggi sono più di 1300.


Sostenibilità ambientale e sociale

Gli investimenti basati su strategie Sri (investimenti sostenibili e responsabili) e Esg (sigla che definisce in inglese i tre criteri di attenzione: ambiente, società, governance) valgono circa 375 miliardi. Sono esclusi, precisa la Stampa, settori problematici come armi, tabacco, alcool, gioco d’azzardo; si favorisce invece la sostenibilità ambientale e sociale delle società su cui si punta. Nel mondo della finanza, insomma, si fa largo la carica dei fondi “buoni” che si contrappongono a quelli tradizionali che fanno la parte dei cattivi, visto che ancora si limitano a guardare i parametri classici, strettamente finanziari, senza curarsi di aspetti come le emissioni di Co2, la composizione dei consigli di amministrazione o le condizioni di lavoro applicate dalle società in cui investono. Una distinzione però ancora non così chiara.


Green washing

"Riuscire a distinguere i “buoni” dai “cattivi” non è sempre agevole- dichiara alla Stampa Angelo Meda, responsabile azionario e della ricerca Esg di Banor Si-.In finanza si tende a cavalcare la moda del momento. Provare oggi a vendere un prodotto finanziario che magari rende tanto ma non è sostenibile, semplicemente non funziona". Per questo tutti sono, in un modo o nell’altro, diventati verdi. Si è sviluppato il fenomeno del "green washing", un “lavaggio” verde che serve a soddisfare almeno le esigenze di marketing. Quelle del pianeta, si vedrà. La domanda che da tempo arrovella gli investitori è se scegliere dove investire anche in base a criteri non strettamente finanziari faccia bene anche al portafoglio. Insomma: la sostenibilità fa guadagnare? Escludere alcuni settori e titoli per motivi sociali o ambientali ha delle controindicazioni, sostengono i detrattori: se non altro riduce l’universo di investimento e la possibilità di diversificare. Insomma, in Borsa c’è chi la considera una "scelta limitante. "È un pregiudizio- sottolinea alla Stampa Roberto Grossi, vice direttore generale di Etica Sgr –. Al limite ci saranno meno opportunità di investimento, ma la selezione elimina quelle che nel medio-lungo termine potrebbero avere dei problemi per rischi attualmente sottovalutati".

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
GIGANTI DELLA RETE

Web tax contro l'impunità fiscale

All’editoria mancano 3 miliardi. Da un convegno in Senato l'appello per portare la tassazione dei colossi di Internet...
GIORDANIA

Tragico incidente a Petra, muore turista italiano

La vittima, Alessandro Ghisoni, è stato ucciso dalla caduta accidentale di massi
Un migrante bengalese che vende selfie stick - Foto © Diego Cuopolo per IRIN
PALERMO

Violenza su bengalesi, arrestata banda di giovani

Aggressione con mazze da baseball. Ipotesi di raid punitivo a scopo razziale
SICUREZZA

Bonus seggiolini: via a contributo statale, ma il sito va in tilt

Il contributo statale dovrà essere speso entro un mese
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, 38enne ricoverato grave a Lodi. Contagiati altri due

A fini cautelativi è stato chiuso il Pronto Soccorso di Codogno. L'assessore Gallera: "Lieve miglioramento, ma in...
BELPAESE

Istat: Italiani più soddisfatti al Nord

Aumenta la soddisfazione generale degli Italiani. Più contenti i giovanissimi
La nave Diamond Princess attraccata al porto di Yokohama - Foto © Kim Kyung-Hoon per Reuters
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il rientro degli italiani slitta a domani

Negativi i primi test effettuati sulla nave. Migliorano le condizioni dei coniugi allo Spallanzani
GRAN BRETAGNA

Londra, muezzin accoltellato in una moschea: fermato l'aggressore

L'aggressione all'interno della moschea di Regent's Park
CATANIA

Caso Gregoretti: chiesta udienza preliminare per Salvini

L'atto è stato depositato dalla Procura di Catania alla presidenza del Gip
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato
Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi
POLITICA

Il piano di Renzi per l'Italia. Presto l'incontro con Conte

Il leader di Iv pensa a come rilanciare il Paese. Timore per una destabilizzazione del governo
Panetto di cocaina
OPERAZIONE ANTIDROGA

Roma: sequestrata cocaina per un valore di 35mila euro

Cinque arresti, il commento del capitano Passaquieti della Compagnia di Frascati
Il bacio dell'uomo disabile a Papa Francesco - Foto © Andrew Medichini per AP
GESTI DI MISERICORDIA

Quel bacio al Papa che ha commosso il mondo

Ieri in udienza il Pontefice ha ricevuto un "regalo" inaspettato
MEDIO ORIENTE

In soccorso del Libano sull'orlo della bancarotta

Beirut chiede aiuto al Fondo Monetario internazionale. La drammatica situazione economica e finanziaria del Paese con più...