Crolla il soffitto di San Giuseppe dei Falegnami

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:41

Una spaccatura di qualche metro campeggia ora nel bel mezzo di quello che, fino a qualche ora fa, era il tetto della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, in Clivio Argentario, in pieno centro di Roma. Il luogo di culto, ubicato nei pressi della rampa che sale verso il Campidoglio e affacciato sul complesso del Foro romano, ha subito il crollo quasi totale del soffitto, rovinato al suolo in un momento in cui, fortunatamente, la chiesa era chiusa al pubblico, facendo sì che nessuno restasse ferito dalla caduta dei calcinacci. Piuttosto ampia la parte di soffitto caduta, distaccatasi improvvisamente attorno alle ore 14: solo il parroco si trovava nella chiesa ma fortunatamente non nella navata. E' stato lui ad avvertire i Carabinieri del Comando di Piazza Venezia, i quali sono giunti immediatamente sul posto.

I militari hanno interdetto l'area e allertato, oltre ai Vigili del fuoco, il personale del 118 in modo preventivo ma, successivamente, è stato confermato che il cedimento della volta non ha coinvolto nessuna persona. Sono al momento in corso rilevamenti per una prima analisi dell'accaduto volta a individuare le cause alla base dell'incidente.

In aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.