Colli Albani, appartamento in fiamme: giovane fugge sul cornicione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:58

Minuti di vero terrore in Via Niso, nella zona di Colli Albani, nel quadrante orientale di Roma, dove un ragazzo si è trovato accerchiato dalle fiamme che stavano divorando la sua abitazione, vedendosi costretto a rifugiarsi sul cornicione, a diversi metri di altezza, per mettersi in salvo dal fuoco. Una scena agghiacciante quella a cui si sono travati di fronte residenti e passanti: dall'appartamento fuoriusciva ancora del fumo, mentre il ragazzo era fermo sul cornicione che cinge il terzo piano dell'edificio, dove si era arrampicato perché probabilmente impossibilitato a uscire dalla porta. Ancora non sono chiare le cause alla base dell'incendio ma, sicuramente, nessuno ha riportato feriti o ustioni. Nemmeno il giovane scampato al rogo, per il quale sono state necessarie solo le cure del personale del 118, sopraggiunto sul posto.

L'evacuazione

Sembra che le fiamme abbiano iniziato a svilupparsi in cucina, probabilmente a causa di un corto circuito, propagando poi le sue fiamme al resto della casa, quasi sicuramente tutta visto che il giovane inquilino si è visto costretto a operare un vero e proprio salvataggio d'emergenza, accovacciandosi tra la finestra e il balcone del suo appartamento. A dare l'allarme sono state i passanti che, poco dopo, sono stati sgomberati (così come il resto della palazzina) per permettere ai Vigili del fuoco di recuperare il ragazzo in tutta sicurezza e, poi, spegnere definitivamente l'incendio. Sul posto, assieme ai pompieri e al 118, presente anche la Polizia con i Commissariati Colombo e San Giovanni.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.