Addio a Maria Sensi, moglie del presidente Franco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

E'stata per tanti anni la “first lady” dell'Olimpico Maria Sensi (all'anagrafe Nanni), moglie dell'imprenditore Franco Sensi, presidente di lungo corso dell'As Roma, scomparso nel 2008. A dieci anni esatti da quel giorno, scompare la sua compagna di una vita e sua prima tifosa, peraltro madre di chi Sensi andò a sostituire, sua figlia Rosella (sorella delle altre sue due figlie, Silvia e Cristina). “Sora Maria”, come era stata spesso chiamata dai tifosi romanisti, si è spenta a 75 anni e, a darne l'annuncio, è stata proprio l'ex presidentessa giallorossa attraverso un post su Facebook: “Sei stata una grande donna, una moglie meravigliosa, una madre unica. Stasera hai raggiunto il tuo amato Franco. Ti vogliamo bene mamma!”.

La “Sora Maria”

Grandissima tifosa della Roma, energica consorte del presidente durante i suoi 15 anni di presidenza, Maria Sensi è stata per decenni una presenza quasi fissa durante i match della squadra all'Olimpico, dove ha sempre raccolto ampi consensi fra la tifoseria giallorossa. Merito di un carattere forte e schietto, capace di conquistare la Curva proprio per la sua onestà e limpidezza: non si fece problemi ad affiancare i supporters durante le proteste e nei momenti più complicati, né a dirsi dispiaciuta per il mancato invito di Rosella alla festa dei 40 anni del capitano Francesco Totti. E, proprio l'ex numero 10, ha sempre avuto un posto di rilievo nella sua famiglia, quasi un figlio per lei. E lui, ovviamente, non ha mancato di ricordarla: “Porterò sempre nel cuore il ricordo di una grande donna come Maria. Un pensiero speciale a tutta la famiglia Sensi”.

 

#show_tweet#

 

Funerali lunedì

La nuova proprietà a Maria Sensi non è mai piaciuta più di tanto perché, secondo lei, lontana da quello che fu il calcio di suo marito e l'amore che lui provava per la squadra che, sotto la sua presidenza, visse il secondo periodo di gloria dopo quello dell'era Viola. E, nonostante non assunse mai ruoli dirigenziali, a molti ricordò prorpio la signora Flora Viola, altra importante donna della storia romanista. I suoi funerali si svolgeranno lunedì, presso la  basilica di San Lorenzo fuori le mura, in Piazzale del Verano.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.