Un contorno light e gustoso con soli tre ingredienti? La ricetta che non devi assolutamente perdere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

Avete voglia di cucinare un contorno light ma gustoso? Ecco una ricetta che non dovete assolutamente perdere: il risultato è garantito. 

Il “duro” compito di chi si occupa della gestione dei pasti per la propria famiglia non è solo quello di cucinare, ma anche quello di portare in tavola cose sempre diverse, in modo da avere una dieta varia e bilanciata, ma che non tralasci il gusto. Inoltre, dobbiamo sempre ricordare il vecchio adagio che recita così: “Anche l’occhio vuole la sua parte“.

Ma cosa inventare per portare in tavola piatti che possano piacere sia ai grandi sia ai bambini? Che siano belli da vedere, ma anche sani e senza rinunciare al gusto? Dovete assolutamente provare questa nostra ricetta che, come vi accennavamo, prevede l’impiego di soli tre ingredienti, oltretutto anche economici.

Scopriamo il contorno light e gustoso

Probabilmente uno dei piatti più difficili da pensare potrebbe essere proprio il contorno, soprattutto se in casa ci sono dei bambini che magari non amano molto le verdure. Allora la necessità ci impone di far scendere in campo la nostra fantasia e la nostra creatività. Non posso garantirvi che questo contorno sarà amato dai vostri piccoli, però i miei a volte lo assaggiano.

Vediamo allora quali ingredienti – abbiamo detto che ne basteranno solo tre – ci occorrono per preparare questo piatto. Il nostro contorno sarà a base di finocchi, a cui aggiungeremo un po’ di olio extra vergine di oliva e del parmigiano grattugiato. Passiamo a come realizzarlo.

Prima di tutto pulite i finocchi, eliminando le foglie più esterne che sono quelle più dure; successivamente dividiamoli, prima a metà, poi in spicchi. Cercate di tagliarli in fettine abbastanza sottili, che abbiano più o meno tutte lo stesso spessore: vi aiuterà nel momento della cottura che sarà più omogenea.

Disponeteli in un colino e lavateli con abbondante acqua fredda, poi lasciateli scolare. Nel frattempo, portate a bollore una pentola riempita di acqua. Quando inizierete a vedere le prime bollicine salire dal fondo della pentola, salate l’acqua e poi aspettate che raggiunga il bollore. Gettate i finocchi e lasciateli cuocere per alcuni minuti, ma attenzione: dovranno essere morbidi ma non scotti.

Scolateli e lasciateli raffreddare per alcuni minuti, così non vi brucerete le dita nel prossimo passaggio. Disponete i finocchi in una pirofila che avrete spennellato con un po’ di olio. Aggiungete un pizzichino di sale, spolverate tutta la superfice con il parmigiano grattugiato, un giro di olio e infornate a forno ben caldo per una ventina di minuti. Ecco il nostro contorno light ma gustoso, assolutamente da provare.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.