Scaloppine saporite ai capperi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:06

Le scaloppine – quelle al limone, ai funghi, giusto per fare un esempio – sono un piatto semplice e veloce da cucinare e possono salvarci la cena quando abbiamo poco tempo. Oggi vi proponiamo una ricetta di scaloppine, non proprio velocissime da cucinare perché richiedono un po’ di tempo per la marinatura, ma vi assicuriamo che sapranno sorprendervi. Ecco come cucinare le scaloppine saporite ai capperi.

Ingredienti

  • 400 grammi di carne bianca a fette. Va benissimo la fesa di vitello, di tacchino o di petto di pollo
  • un cucchiaio di capperi sotto sale
  • 2 pomodori
  • un limone
  • un ciuffo di prezzemolo
  • alcuni steli di erba cipollina
  • un dl di vino bianco secco
  • un uovo sodo
  • farina
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Procedimento

Come prima cosa battete la carne tra due fogli di carta forno. Successivamente, trasferitela in una ciotola e irrorate con il vino e due cucchiai di succo di limone. Pepate, unite l’erba cipollina tagliuzzata e fate riposare per circa un’ora. Sgocciolatele, asciugatele e infarinatele. Fatele dorare in una padella con 2 cucchiai di olio.

In un’altra padella, rosolate lo scalogno tritato con un filo di olio e 3 cucchiai di brodo. Unite le scaloppine e qualche cucchiaio della marinata per sfumare. Aggiungete i pomodori a dadini e un po’ di brodo. Cuocete per cinque minuti. Trasferite la preparazione su un piatto, cospargete con i capperi dissalati, il prezzemolo e l’uovo sodo tritati. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.