Un sapore piacevolmente rustico: linguine allo speck con i porri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Sono più delicati di aglio e cipolla: per questo i porri vengono usati anche con ingredienti di base di tanti piatti gustosi. Nella ricetta di oggi li vediamo sposarsi alla meraviglia con lo speck, arricchendo un piatto di pasta per un sapore piacevolmente rustico. Ecco come preparare le linguine allo speck con i porri.

Ingredienti

  • 320 grammi di linguine
  • 100 grammi di porri sottili
  • 250 millilitri di latte
  • 100 grammi di speck a fettine
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di olio
  • un tuorlo
  • un ciuffo di prezzemolo
  • noce moscata
  • sale

Procedimento

Lavate i porri, tritateli e rosolateli nell’olio per 2-3 minuti. Bagnate poi con3-4 cucchiai di acqua e cuocete a fuoco dolce per 6-7 minuti. Aggiungete lo speck a striscioline e cuocete per 2 minuti. Profumate con il prezzemolo tritato e tenete in caldo.

Stemperate la farina in un pentolino con il latte, facendo attenzione a non formare grumi, salate, profumate con una grattata di noce moscata e, mescolando, cuocete fino ad avere una salsa densa. Lontano dal fuoco, incorporate il tuorlo. Tenete in caldo.

Cuocete le linguine in acqua bollente salata, scolatele al dente, conditele subito con i porri e lo speck e la salsa al latte, mescolate bene e servite.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.