La ricetta della torta salata svuota-frigo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Tutti sappiamo quanto sia importante non sprecare cibo. E’ un nostro dovere e un segno di rispetto verso chi è meno fortunato di noi e deve lottare ogni giorno per poter mettere almeno un pasto a tavola.

La ricetta che vi proponiamo oggi non ha una lista di ingredienti. Basterà aprire il nostro frigorifero e magari utilizzare quel pezzetto di formaggio nel contenitore che ormai nessuno più vuole, quegli spinaci bolliti che forse disdegniamo perché li abbiamo già mangiati a pranzo, quel prosciutto cotto è rimasto nella sua carta oleata perché non ci va più.

Procedimento

Vi basterà prendere due rotoli di pasta sfoglia, aprirne uno e senza togliere la carta in cui è avvolto, disporlo in una teglia. Distribuite gli spinaci sulla superficie, aggiungete il prosciutto cotto tagliato a listarelle e il formaggio a cubetti.

Srotolate la seconda pasta sfoglia e usatela per coprire quella che avete appena farcito. Praticate con le forbici una “x” al centro della sfoglia: consentirà al vapore che si accumula all’interno durante la cottura di uscire. Infornate a 180 gradi e cuocete per 35 minuti circa.

Questo è solo un esempio di come potete preparare la vostra torta svuota-frigo. Ma in realtà la potete farcire come volete, anche utilizzando due tipi di formaggi che sono rimasti in frigo. Fate sbizzarrire la vostra fantasia.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.