Polpettine con carciofi allo zafferano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:03

Questa ricetta è molto semplice da preparare, e servono pochi ingredienti. E’ anche un buon escamotage per far mangiare qualche verdura, sapientemente mascherata, ai nostri bambini. Ecco come preparare le polpettine con carciofi allo zafferano.

Ingredienti

  • 250 grammi di carne di manzo macinata
  • 2 carciofi
  • 1 scalogno
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 uovo
  • 1 bustina di zafferano in polvere
  • pangrattato
  • parmigiano reggiano
  • aglio
  • limone
  • sale e pepe

Procedimento

Pulite i carciofi, eliminando le foglie più esterne e quelle rovinate, in modo da ottenere solo i cuori. Tagliateli a metà per eliminare l’eventuale “fieno” dall’interno. Quindi tagliarli a spicchietti ed immergerli in acqua e limone per evitare che diventino neri.

Sbucciare lo scalogno, tritarlo finemente e farlo appassire in una pentola con l’olio extra vergine di oliva. Unire i carciofi e proseguire la cottura per 3-4 minuti. Bagnare con qualche cucchiaio di acqua nella quale precedentemente si era sciolto lo zafferano. Lasciate cuocere per 10-15 minuti, fino a quando i carciofi saranno morbidi. Tritateli e metteteli in una terrina.

Aggiungere la carne, l’uovo, il parmigiano, il pangrattato e regolate di sale e pepe. Mescolate bene e preparate le vostre polpettine, della grandezza di una noce.

Disponetele in una teglia foderata con carta da forno e far cuocere per 15-20 minuti a 200 gradi, girandole a metà cottura. Sono buone da servire sia calde sia tiepide.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.