Polpette alternative: la ricetta che devi assolutamente provare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

Avete voglia di polpette, ma siete stanchi della solita ricetta? Vi proponiamo una versione che dovete assolutamente provare. 

Probabilmente le polpette, sono il cibo più amato dai bambini. Sarà per la loro forma che ricorda quella di una pallina, per il loro gusto così soave o perché ricorda loro più un gioco piuttosto che un alimento? Non è dato saperlo. Non sono però solo i bambini ad amarle particolarmente, ma anche gli adulti. Si possono preparare in molte versioni: le tradizionali di carne, vegetariane, miste con carne e verdure, con un cuore filante di formaggio, speziate, di ceci, di pesce, con il tonno in scatola. Insomma, chi più ne ha più ne metta.

Le polpette sono una ricetta che viene cucinata in tutte le case e, come accade anche per altri piatti, molto probabilmente ogni famiglia custodisce la sua versione, con ingredienti che magari vengono sostituiti da altri, aggiunte golose, cucinate nel sugo o al forno e, perché no, anche fritte. Non richiedono una preparazione veloce, sono molto spesso un “salva-cena” come mi piace definirle, perché in pochissimo tempo, quando si torna a casa dal lavoro, si preparano e si portano in tavola: gustose e fumanti.

L’imperdibile ricetta di oggi: assolutamente da provare

Quella che vi proponiamo oggi non è la classica ricetta delle polpette di carne. Si tratta di una versione adatta anche a chi di carne non vuole sentire neanche l’odore. Possono essere preparate sia al sugo che in bianco. In quest’ultimo modo, messe in una ciotolina, con uno stuzzicadenti per prenderle e abbinate a una bollicina, possono essere anche un divertente aperitivo prima di una cena con gli amici.

Ingredienti semplici ed economici che vi permetteranno però di realizzare un piatto che vi farà fare un figurone con i vostri commensali. Pronti? Vediamo allora quali sono gli ingredienti necessari e come preparare le nostre gustose polpette.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 uova
  • 400 gr di pane raffermo
  • 200 gr di formaggio misto grattugiato
  • Un bel ciuffo di prezzemolo
  • Olio
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • Olio per friggere
  • Sale
  • Pepe

In una ciotola con l’acqua mettete il pane raffermo e lasciarlo ammorbidire. Dopo pochi minuti scolare l’acqua e strizzare bene il pane. Unire il formaggio, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente e le uova. Impastare molto bene il tutto e aggiungere del pane se dovesse essere troppo molle. Iniziate a fare delle piccole polpettine e man mano friggete e scolate su carta paglia. Preparate una pentola per fare il sughetto, quindi mettete olio e soffriggere la cipolla aggiungete il pomodoro e il basilico e fate cuocere per una mezz’ora. Aggiungete le polpette e continuate a cuocere per una ventina di minuti….e buon appetito. A chi piace può aggiungere all’impasto delle polpette la noce moscata. Può essere anche un piatto unico se con il sughetto ci condiamo la pasta. Buon appetito!!!

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.