Pollo alla cacciatora: la ricetta gustosa della nonna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Il pollo alla cacciatora era un piatto che preparava sempre la mia nonna, anche se lei non seguiva la classica ricetta ma la personalizzava un pochino. Facile da preparare, farà tornare con la mente ai bei ricordi della gioventù (parlo per chi come me ormai ha diverse primavere alle spalle), quando la famiglia si riuniva per il pranzo della domenica a casa della nonna. Momenti di gioia, accompagnati da semplici piatti gustosi.

Ingredienti

  • 1 pollo tagliato a pezzi
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • una ventina di olive nere
  • circa 300 grammi di pomodori rossi ben maturi
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • un bicchiere di vino bianco

Procedimento

Iniziate rosolando in una padella capiente il pollo. Nel frattempo tagliate a cubetti, dopo aver lavato e pelato, la carota, la cipolla e il sedano, metteteli da parte in una ciotola. A parte, lavate e tagliate a pezzetti i pomodori e preparate in una ciotolina le olive.

Quando il pollo sarà ben rosolato, aggiungete sedano, carota e cipolla e fate cuocere con il coperchio. Dopo alcuni minuti, salate e pepate, mescolate. Sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere con il coperchio fino a quando le verdure non saranno morbide. 

Aggiungete i pomodori a pezzetti, le olive, mescolate e coprite ancora con il coperchio. Lasciate cuocere fino a quando il pomodoro non risulterà come una salsina. Buon appetito.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.