I passatelli? Ecco la ricetta dal libro della mia nonna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Quando era freddo, mia nonna metteva sempre sui fornelli una grande pentola per fare il brodo, rigorosamente con il cappone. E lo usava per cuocere i passatelli, una pasta fresca all’uovo che, con l’aggiunta di un po’ di buccia di limone, era veramente buona e profumata. 

Ingredienti

  • 100 gr di pane grattugiato
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • 3-4 cucchiai di farina
  • la buccia grattugiata di mezzo limone
  • noce moscata
  • sale
  • 3 uova

Procedimento

In una ciotola unite il pane grattugiato e la farina, le uova, la buccia del limone, la noce moscata e un pizzico di sale. Amalgamate gli ingredienti con le mani fino a rendere l’impasto omogeneo e piuttosto sodo. Lasciatelo riposare per una ventina di minuti a temperatura ambiente.

Scaldate il brodo e quando bolle, gettate direttamente dentro i passatelli. Come farli? prendete un po’ di impasto e schiacciatelo. Tagliate i passatelli con un coltello quando saranno lunghi circa 5 centimetri.

Togliete la minestra dal brodo non appena i passatelli saliranno in superfice. Buon appetito.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.