Moscardini con limone e patate: il secondo top per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Moscardini, limone e patate. Un secondo piatto perfetto per l’estate, sano e nutriente. Per una dieta sana e bilanciata è importante includere nel nostro menù anche il pesce, ecco allora come questa ricetta che vi proponiamo oggi: l’insalata di moscardini con limone e patate.

Ingredienti

  • Moscardini piccoli, con le sacche svuotate 800 g
  • Odori per brodo (carota, costa di sedano, cipolla, pomodoro)
  • Patate 4 medie
  • Prezzemolo 4-5 rametti
  • Limoni 2
  • Olio extravergine d’oliva 6 cucchiai
  • Peperoncino rosso, non molto piccante, 1
  • Pepe 1 macinata
  • Sale grosso 2 cucchiai
  • Sale fino 2 pizzichi

Procedimento

Raschiate e spuntate la carota. Sbucciate la cipolla, eliminate alla costa di sedano la base dura. Lavate tutte le verdure e anche il pomodoro. Portate a bollore 4 litri d’acqua in una pentola e unitevi le verdure. Fate riprendere l’ebollizione e lasciate sobbollire 10 minuti. Pulite, intanto, i moscardini. Lavateli in acqua fredda, sfregando bene i tentacoli con le dita; scolateli. Immergeteli nell’acqua bollente, fate riprendere il bollore e abbassate la fiamma. Cuocete finché sono teneri (20 minuti), provando la cottura con una forchetta: deve entrare facilmente in un mollusco. Salateli con un pizzico lasciateli raffreddare nel loro brodo.

Lavate, intanto, la buccia delle patate. Mettetele in una casseruola, copritele d’acqua fredda e portatela lentamente a bollore. Cuocete le patate 30 minuti (o finché sono morbide, ma non sfatte), salandole con il sale grosso quasi a fine cottura. Scolatele, fatele raffreddare e sbucciatele. Tagliatele a dadi e mettetele in un’insalatiera. Scolate anche i moscardini e uniteli alle patate. Lavate il prezzemolo, asciugatelo, staccate le foglie e tritatele insieme al peperoncino pulito. Sciogliete sale e pepe in una ciotolina con il succo spremuto dei limoni; incorporatevi l’olio e il trito.  Condite l’insalata e servite.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.