Insalata di carciofi con salsa al miele e aceto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:06

In questo periodo dell’anno si trova in gran quantità una verdura davvero buona e salutare: i carciofi. La parte commestibile del carciofo è il grosso fiore, formato da foglie, le brattee. Le più esterne sono dure e vanno eliminate, mentre la parte centrale, il cuore, è tenerissima. Oggi vi proponiamo una ricetta che come protagonista proprio il carciofo: l’insalata di carciofi con salsa al miele e aceto.

Ingredienti

  • 8 carciofi
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 80 grammi di prosciutto cotto in una sola fetta
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 3 gocce di aceto balsamico
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 pizzico di sale
  • 3 fili di erba cipollina

Pulire i carciofi

Pulite i carciofi eliminando prima il gambo e poi le foglie esterne più dure e infine tagliando la parte dura e spinosa delle punte. Eliminate all’interno l’eventuale fieno. Dividete i carciofi in 4 parti, tagliandoli per il lungo con un coltellino. Ricavate da ogni quarto alcune fettine verticali di 2 cm di spessore. Immergetele in acqua acidulata con i due cucchiai di succo di limone.

Fare la salsina

Riducete il prosciutto a dadini, scaldate in una padella 2 cucchiai di olio e fate rosolare il prosciutto cotto. Versate nella padella l’aceto e lasciate evaporare per 30 secondi. Unite il miele, lasciatelo sciogliere 2 minuti sempre a fuoco dolce. Insaporire con il sale e con l’aceto balsamico.

Preparare il piatto

Scolate le fettine di carciofo e asciugatele con carta da cucina. Distribuite a raggiera su 4 piatti. Condite con la salsina bollente, decorate con l’erba cipollina e servite.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.