Ecco l’orata simpatica e bizzarra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:30

Con l’arrivo della bella stagione si ha desiderio di mangiare cibi più freschi, meno pesanti. Per variare la nostra alimentazione sarebbe bene includere nella nostra dieta anche del pesce, da abbinare a verdure di stagione, crude o cotte poco importa. Oggi vi proponiamo una ricetta che potrebbe essere di gradimento anche per i più piccoli: l’orata simpatica e bizzarra.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 gr filetti di orata
  • 4 scalogni
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • ½ limone
  • 400 gr di patate
  • 1 cespo di indivia
  • Una noce di burro
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Sbucciare le patate, lavare, asciugare e tagliare a fettine sottili, farle cuocere in acqua bollente per circa tre minuti e poi lasciarle a sgocciolare. Pulire gli scalogni e tagliateli a spicchietti. In una terrina disponete la carta forno mettete un po’ di olio e adagiate gli spicchi degli scalogni e i filetti di orata tagliati a piccoli rombi. Salare, pepare e aggiungere il vino. Mettere in forno già caldo a 180° per 10 minuti circa. Nel frattempo, pulire l’indivia lavare ed asciugare. In una pentola sciogliere il burro aggiungere le patate e l’indivia e far cuoce per circa 6-7 minuti a fuoco vivo finchè saranno ben dorate, salare e pepare.

Preparate un piatto da portata disponendo le patate e l’indivia, sopra adagiate il filetti di orata e gli scalogni. Con il fondo di cottura delle orate preparate una salsina aggiungendo il succo del limone e a chi piace del basilico tritato finemente…irrorate la pietanza e servite con un buon bianco freddo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.