Dolci di carnevale: le frittelle al cucchiaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07

Frittelle, castagnole, frappe, cicerchiata, ciambelle di patate… chi più ne ha, più ne metta. Sono alcuni dei dolci tradizionali della mia regione che si preparano nel periodo di Carnevale. Conditi con il miele, spolverati con lo zucchero a velo o resi più vivaci dai colorati “coriandolini” di zucchero, questi dolci sono perfetti da gustare in compagnia degli amici o in famiglia, magari vestiti da Arlecchino e Colombina. Oggi vi propongo la ricetta delle frittelle al cucchiaio.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 1 un bicchiere e mezzo di latte
  • 225 grammi di farina
  • 75 grammi di zucchero
  • 3 bustine di vanillina
  • 150 grammi di uvetta

Procedimento

In una ciotolina mettete in ammollo con dell’acqua tiepida o con del liquore l’uvetta. In una ciotola abbastanza capiente, invece, rompete le uova, aggiungete lo zucchero e con uno sbattitore elettrico, mescolate.

Aggiungete il latte e mescolate ancora. Poi sarà la volta della farina e della vanillina. Una volta che il composto sarà omogeneo, aggiungete l’uvetta, strizzandola leggermente. Mescolate con un cucchiaio di legno. Nel frattempo, in una padella, scaldate dell’olio per friggere.

Una volta che l’olio sarà arrivato a temperatura, aiutandovi con un cucchiaio, prendete un po’ di impasto e versatelo nell’olio. Fate friggere fino a quando non saranno ben dorate. Scolate su carta paglia e poi trasferite in un piatto da portate. Potete condire con del miele o spolverare con dello zucchero a velo. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.