Le uova in una “ciambella”: la cena perfetta per i più piccoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:14

Anche l’occhio vuole la sua parte. Un detto che si può applicare in molti contesti, perfino in ambito culinario. I bambini, prima ancora che assaporare un cibo con la bocca lo fanno con gli occhi. Se visivamente non incontra il loro gusto, difficilmente accetteranno di mangiarlo o anche solo assaggiarlo. O almeno, in alcuni casi è così. Per questo le mamme devono dare sfogo a tutta la loro fantasia per portare in tavola piatti che possano soddisfarli visivamente, ma che siano anche nutrienti e sani. Oggi, vi proponiamo questa ricetta, adatta a tutti, ma che probabilmente potrà conquistare i più piccoli: le uova in una ciambella.

Ingredienti

  • 4 uova fresche
  • 4 fette di pane in cassetta
  • sale
  • olio extravergine di oliva

Come preparare le uova in una “ciambella”

Con due coppapasta di diametro diverso, ricavate degli anelli dal pane in cassetta. In una padella antiaderente, versate dell’olio, fate scaldare e poi aggiungete le vostre ciambelle di pane in cassetta e lasciatele dorare leggermente.

Al centro di ogni “ciambella” rompete un uovo, salate e lasciate sul fuoco fino a quando raggiungeranno il grado di cottura che preferite. Potete servire le vostre uova in ciambella su un letto di insaltina, oppure con dei pomodori conditi.

Noi vi abbiamo proposto questa versione casereccia, ma in commercio si trovano degli appositi stampi per dare alle uova (anche a frittatina) la forma che i vostri bambini preferiscono. Buon appetito.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.