L’antipasto sfizioso: la torta di carciofi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:08

Uno dei miei ortaggi preferiti è il carciofo. Tra le altre cose, sapete che quando sboccia è un bellissimo fiore? Io utilizzo molto spesso i carciofi in cucina, li accompagno alle carni bianche o al pesce, ma anche alle fettine di vitello che cuocio nella stessa padella. Quella di oggi, però è la ricetta di uno sfiziosissimo antipasto: la torta ai carciofi. Ecco come prepararla.

Ingredienti

  • 8 carciofi
  • 100 grammi di emmenthal
  • 70 grammi di prosciutto cotto in una sola fetta
  • 3 uova
  • 200 ml di panna da cucina
  • un rotolo di pasta sfoglia già pronta

Procedimento

Pulite i carciofi dalle foglie esterne più dure e spuntateli leggermente. Apriteli a metà e togliete l’eventuale “peluria” che possono avere all’interno. Immergeteli in acqua e limone man mano che li pulite per non farli annerire. Scolateli e tagliateli a striscioline.

In una padella antiaderente, versate un giro di olio, aggiungete i carciofi e fate cuocere, regolando di sale. Una volta cotti lasciateli raffreddare leggermente e uniteli alle uova che avrete precedentemente sbattuto con una presa di sale, al prosciutto cotto e all’emmenthal tagliati a piccoli pezzi.

In una teglia mettere la carta forno, stendere la pasta sfoglia e distribuire il composto che avete preparato. Infornate a 180 gradi per circa 25-30 minuti. Buon appetito.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.