Antipasto gamberetti e fagioli, sano e buono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:20
Capita spesso di cercare un antipasto dell’ultimo minuto da realizzare per una cena improvvisa. Ecco allora un semplice suggerimento per una portata davvero squisita nella sua semplicità. Con pochi semplici ingredienti potrete stupire i vostri ospiti: l’antipasto di gamberetti e fagioli.

Ingredienti

  • 125 g gamberetti precotti e puliti
  •  2 coste di sedano
  •  230 g fagioli di Spagna
  •  230 g fagioli cannellini
  •  2 cucchiaio olio extravergine di oliva
  •  Sale e Pepe q.b.

Procedimento

  1. Prendiamo le coste di sedano, laviamole accuratamente rimuovendo la base, la cima con le foglie e i tipici filamenti che rendono coriacei i gambi.
  2. Tagliamoli quindi in archetti larghi circa mezzo cm e mettiamo da parte.
  3. Recuperiamo ora i fagioli di Spagna e i fagioli cannellini (vanno benissimo quelli che in scatola pronti all’uso). Scoliamoli e sciacquiamoli sotto l’acqua corrente per lavarli del liquido di conservazione. Lasciamoli scolare in un colino per un paio di minuti.
  4. Prendiamo i gamberetti precotti. Scoliamoli anch’essi della salamoia di conservazione e laviamoli sotto l’acqua del rubinetto.
  5. Ora versiamo sedano, legumi e gamberetti in una ciotola adeguata.
  6. Aggiungiamo quindi sale e pepe e un filo di olio extravergine di oliva e mescoliamo il tutto in modo da distribuire il condimento.

Ecco pronto il nostro antipasto con gamberi e fagioli. Facile, veloce ed anche buono e salutare.

Questo piatto è ideale sia come antipasto, sia come piatto unico estivo, specialmente quando il tempo a disposizione per cucinare è poco. Per dare un tocco in più, potete di aggiungere all’antipasto di gamberetti e fagioli alcune fette di cipolla rossa.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.