GIOVEDÌ 06 DICEMBRE 2018, 11:13, IN TERRIS


ROMA

Venerdì il convegno "Fisiologia di una crisi. Una risposta sistematica"

L'evento è promosso dall'Associazione "Laudato Si"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
E'

 per venerdì 7 dicembre, alle ore 17.30,presso il Parco Tirreno Residence (via Aurelia 480, Roma), l'appuntamento per il convegno "Fisiologia di una crisi. Una risposta sistematica", promosso dall'Associazione "Laudato Si". All'evento prenderanno parte 50 giovani che hanno partecipato alla proposta "Lab.Ora - Mille giovani servitori del bene comune" attivata a due anni dalla fondazione dell'Associazione stessa come risposta all'appello di Papa Francesco rivolto alla Chiesa italiana in occasione del quinto Convegno ecclesiale nazionale di Firenze. 


Il programma

L'evento prenderà via alle 17.30, quando il Segretario dell'Associazione "Laudato Si", il dottor Paolo Maria Floris, presenterà il convegno; il prof. Salvatore Martinez, Presidente dell'Associazione "Laudato Si" e del Rinnovamento nello Spirito, parlerà ai presenti di "Fisiologia spirituale e sociale della crisi in atto"; il prof. Raffaele Bonanni, vicepresidente dell'Associazione e già Segretario Generale della Cisl, invece, affronterà il tema della "Fisiologia della crisi del lavoro", mentre il tema "Fisiologia della crisi delle Istituzioni politiche" sarà spiegato dal professor Francesco Bonini, Rettore dell'Università Lumsa e membro del consiglio direttivo dell'Associazione "Laudato Si"; il Presidente emerito della Corte Costituzionale, il professor Cesare Mirabelli, parlerà della "Fisiologia della crisi dell'Ordinamento giuridico".


Un progetto per oggi e per domani

Un'iniziativa, quella di LabOra, che rappresenta un inclusivo progetto di formazione che interessa e coinvolge giovani, da istruire a una nuova coscienza antropologica perché, in un vicino domani, possano costituire il nucleo fondante di ulteriori progetti di sviluppo e collaborazione in ogni parte del mondo, con dedizione al servizio del bene comune. Impegno sociale e coscienza delle necessità impellenti della nostra società, affinché si possa formare una nuova classe di leader che traggano la loro ispirazione dal desiderio di servire gli altri e dai dettami della Dottrina sociale della Chiesa.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Bandiera della Germania

Conoscete i confini della Germania?

Invitati alla trasmissione radiofonica "Un giorno da pecora", ben quattro alti leader di maggioranza...
Il regista sudcoreano durante la premiazione
CINEMA

Cannes, Bong Joon Ho trionfa sulla Croisette

Vince il sudcoreano con il suo "Parasite". Fra gli attori, premiati Antonio Banderas e Emily Beecham
L'arrivo dei soccorsi
CADICE

Italiani arrestati in Spagna per rissa

Sono quattro studenti Erasmus; il giovane pestato dal branco è grave
L'epicentro del terremoto
EMILIA ROMAGNA

Terremoto 3.4 vicino Parma

E' la seconda scossa di oggi; la prima stamattina nel Tirreno meridionale
Il ministro del Lavoro Luigi di Maio
FALLIMENTO

Mercatone Uno: la reazione "calda" dei politici

Di Maio: "Lunedì tavolo al ministero", poi Salvini, Fratoianni, Zingaretti, Furlan e Mise
Papa Francesco con un bimbo
UDIENZA

Il Papa: "Vita umana inviolabile, l'aborto non è mai la risposta"

Il Santo Padre ai partecipanti di "Yest to Life": "E' un problema umano. No alla diagnosi prenatale per...