MERCOLEDÌ 09 OTTOBRE 2019, 07:35, IN TERRIS

AIUTO ALLA CHIESA CHE SOFFRE

Un milione di bambini recita il Rosario per l’unità e la pace

L’iniziativa, che si svolge ogni 18 ottobre, è nata nel 2005 a Caracas, in Venezuela

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Rosario dei bambini Acs
Rosario dei bambini Acs
C

amerun, Malawi, Libano, Filippine, Paraguay, Perù, Nuova Guinea. Sono soltanto alcuni degli oltre 80 Paesi in cui centinaia di migliaia di bambini si riuniranno in preghiera il prossimo 18 ottobre nell’ambito dell’iniziativa di Aiuto alla Chiesa che soffre (Acs), “Un milione di bambini recita il Rosario per l’unità e la pace”.


L'iniziativa

L’iniziativa è nata nel 2005 a Caracas, in Venezuela. Mentre un gruppo di bambini stava pregando il rosario, alcune donne presenti avvertirono la presenza della Santissima Vergine. In quel momento, una di loro si ricordò della promessa di Padre Pio: “Se un milione di bambini pregheranno il rosario, il mondo cambierà”. Da allora ogni 18 ottobre i bambini di tutto il mondo si riuniscono in preghiera per recitare il rosario. La data non è casuale, ma è stata scelta perché in questo giorno cade la memoria liturgica di Luca evangelista, colui che ha tramandato la storia dell’infanzia di Gesù e che, secondo la tradizione, era molto legato a Maria, la madre di Dio. Acs, attraverso le sue 23 sedi nazionali, invita quindi genitori, insegnanti e quanti lavorano nelle scuole, negli asili, negli ospedali, negli orfanotrofi ed in qualunque luogo vi siano gruppi di bambini, ad esortare i piccoli a recitare il rosario. La Fondazione mette a disposizione una guida per la recita del rosario, una locandina ed una lettera di invito per bambini e adulti, in 25 lingue diverse, per permettere ai bimbi di tutto il mondo di partecipare all’iniziativa. “Accanto ad azione e informazione, la preghiera è una delle tre direttrici di Acs – spiega Alessandro Monteduro, direttore Acs-Italia al Sir –. Assieme ai nostri benefattori e a chi beneficia della loro generosità in tutto il mondo, noi formiamo un’unica comunità che crede fermamente nella forza della preghiera. Nel 2018 abbiamo voluto dedicare quest’iniziativa ad Asia Bibi, invitando grandi e bambini a pregare per lei. Miracolosamente è stata assolta appena 13 giorni dopo. Quest’anno pregheremo pensando anche ai tanti sacerdoti uccisi. Nel 2019 ne sono stati assassinati 17, molti dei quali uccisi perché ministri di Dio. Noi li ricorderemo nella preghiera, grati per la loro coraggiosa testimonianza di fede. Il nostro pensiero poi non potrà non andare anche a padre Pier Luigi Maccalli, sequestrato il 17 settembre 2018, e agli altri sacerdoti rapiti. Pregheremo perché possano presto riabbracciare le loro famiglie”.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
CARITAS

Ristorante Solidale per Natale: ecco il "Piatto Sospeso"

I cibi saranno raddoppiati da Just Eat e donati a comunità e case famiglia bisognose
IL PUNTO POLITICO

Quel che resta dopo il Mes

La maggioranza tiene e approva la risoluzione sul Fondo salva Stati, ma nel M5S votano contro in quattro parlamentari
Il sindaco di Scalea Gennaro Licursi
COSENZA

Si assenta dal posto di lavoro: arrestato il sindaco di Scalea

Sospensi tre dipendenti dell'Asp accusati di essere complici del primo cittadino, Gennaro Licursi
Pastore con le greggi
UNESCO

La Transumanza è Patrimonio culturale immateriale dell’umanità

Bellanova: "Siamo fieri di questo riconoscimento per la tradizione rurale italiana"
Il crollo a Montelupo Fiorentino
FIRENZE

Crolla muro a Montelupo: evacuate 5 famiglie

Il Sindaco: "Ho temuto il peggio, zona altamente frequentata per la presenza di ristoranti"
Marta Cartabia

Buone notizie

Grandi soddisfazioni per la nomina di Marta Cartabia alla presidenza della Corte Costituzionale, per la forte ragione...
Il Banco dell'Agricoltura dopo l'esplosone

Piazza Fontana, una strage senza giustizia

Diciassette morti, uccisi dalla bomba piazzata al Banco dell'Agricoltura. Cinquant'anni dopo, un buco nella coscienza...

Il profitto ad ogni costo

In una barzelletta si racconta un processo per disastro edilizio per il quale vengono convocati in tribunale il...

Il Presepe violato

Di fronte all’escalation di profanazioni e strumentalizzazioni sacrileghe della fede, viene da chiedersi se in...
Giuseppe Conte in Senato
IL VOTO

Mes, il governo supera lo scoglio del Senato

Ok delle Camere alla risoluzione della maggioranza ma il M5s si spacca sui dissidenti
EMERGENZA STRESS

9 adulti su 10 a rischio burnout in ufficio

Affaticamento mentale in aumento. Migliora l'inserimento nel mondo del lavoro delle persone con disabilità