VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, 09:51, IN TERRIS


VATICANO

Un Forum internazionale dei giovani nel solco del Sinodo

L'iniziativa è stata annunciata ieri dal Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita

NICO SPUNTONI
Papa Francesco con alcuni giovani
Papa Francesco con alcuni giovani
I

l Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita ha annunciato l'organizzazione di un "Forum giovani delegati delle Conferenze Episcopali e dei principali movimenti e comunità ecclesiali".


Il Forum

L'incontro, che si terrà dal 18 al 22 giugno 2019 a Roma, avrà come obiettivo quello di riflettere sulla ricezione delle linee guide emerse nell'ultimo Sinodo dei Vescovi. In particolare, i partecipanti si concentreranno sul Documento Finale. Altro fine dell'appuntamento, quello di realizzare uno degli auspici espressi nel testo finale: “che si rafforzi l’attività dell’Ufficio giovani del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita anche attraverso la costituzione di un organismo di rappresentanza dei giovani a livello internazionale".


Le linee di Papa Francesco

Nel comunicato che annuncia l'organizzazione del meeting, ci si augura il coinvolgimento diretto anche degli Uditori che hanno rappresentato i giovani all'Assemblea Generale dei Vescovi di ottobre scorso. Nella nota si legge: "Il Sinodo è stato un grande Kairòs e non possiamo perdere l’entusiasmo né lasciar passare il forte impulso che lo Spirito Santo sta infondendo nella Chiesa per mezzo dei giovani. Il Forum sarà uno spazio di discernimento comunitario, mantenendo lo stile sinodale missionario promosso dal Sinodo". L'iniziativa mira a concretizzare quanto richiesto da Papa Francesco nella Costituzione apostolica "Episcopalis Communio" che esorta a dare maggiore ascolto al "popolo di Dio" nelle decisioni. 


Documento Finale

Nel testo conclusivo dei lavori, viene ricordato come "i giovani sono parte integrante della Chiesa". La loro santità "in questi ultimi decenni ha prodotto una multiforme fioritura in tutte le parti del mondo: contemplare e meditare durante il Sinodo il coraggio di tanti giovani che hanno rinunciato alla loro vita pur di mantenersi fedeli al Vangelo è stato per noi commovente; ascoltare le testimonianze dei giovani presenti al Sinodo che nel mezzo di persecuzioni hanno scelto di condividere la passione del Signore Gesù è stato rigenerante".  L'auspicio è che, con la santità dei giovani, la Chiesa possa "rinnovare il suo ardore spirituale e il suo vigore apostolico".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BOLOGNA

Smantellato cartello di agenzie funebri, 30 arresti

I militari stanno procedendo anche ad un sequestro preventivo di beni per circa 13 milioni di euro
L'esplosione
FRANCIA

Esplosione in un'università di Lione

La deflagrazione avrebbe coinvolto la biblioteca scientifica dell'ateneo
Intervento del card. Bassetti in Sala Zuccari del Senato
SENATO

Andreotti: "Ho combattuto la mafia con atti pubblici"

Presentato ieri il libro "I miei santi in paradiso". Card. Bassetti: "Si battè per collocare l'Italia...
Caporalato
LAVORO SFRUTTATO

Caporalato: nuovi arresti

A Latina stranieri impiegati in "condizioni disumane". Ieri operazione in Basilicata
Il germoglio di cotone coltivato sulla Luna dai cinesi

Il cotone sulla Luna

Nata una piantina di cotone sulla Luna, in una serra appositamente allestita da cinesi, in conseguenza di un programma...
Mark Zuckerberg
LA STRETTA

Spot elettorali: giro di vite di Facebook

Il colosso di Zuckerberg vuole evitare un nuovo Russiagate