MERCOLEDÌ 03 AGOSTO 2016, 11:05, IN TERRIS

UDIENZA GENERALE, BERGOGLIO: " GMG E' SEGNO PROFETICO PER LA POLONIA"

Durante l'udienza generale Bergolglio si è soffermato a lungo sul viaggio in Polonia e sul suo profondo significato

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
UDIENZA GENERALE, BERGOGLIO:
UDIENZA GENERALE, BERGOGLIO: " GMG E' SEGNO PROFETICO PER LA POLONIA"

Prima udienza generale, per Papa Francesco, dopo la pausa di luglio e il viaggio in Polonia per la Giornata Mondiale della Gioventù. Ad accogliere il Pontefice una folla di fedeli entusiasti: tra i "regali" ricevuti da Beroglio, anche un bambolotto vestito da Papa che ha strappato un sorriso a Francesco e alle persone che hanno assistito alla scena.


Durante l'udienza generale Bergolglio si è soffermato a lungo sul viaggio in Polonia e sul suo profondo significato : "questa Gmg è diventata un segno profetico per la Polonia, per l'Europa e per il mondo. La nuova generazione di giovani, eredi e continuatori del pellegrinaggio iniziato da san Giovanni Paolo II, hanno dato la risposta alla sfida dell'oggi, hanno dato il segno di speranza, e questo segno si chiama fraternità- ha detto il Papa, aggiungendo -.  Perché proprio in questo mondo in guerra ci vuole fraternità, dialogo, amicizia, e questo è un segno della speranza, quando c'è fraternità".


"Non può esserci futuro per il continente senza i suoi valori fondanti, i quali a loro volta hanno al centro la visione cristiana dell'uomo - ha affermato Bergoglio -. Tra questi valori c'è la misericordia, di cui sono stati speciali apostoli due grandi figli della terra polacca: santa Faustina Kowalska e san Giovanni Paolo II".


Un pensiero anche per la giovane italiana morta per un attacco di meningite proprio alla fine della Gmg: " un ricordo pieno di affetto va a Susanna, la ragazza romana, di questa diocesi, che è deceduta subito dopo aver partecipato alla Gmg, a Vienna. Il Signore che certamente la ha accolta in cielo, conforti i suoi familiari e i suoi amici".


A fine udienza il Pontefice ha anche commentato gli imminenti Gochi Olimpici in Brasile: "in un mondo che ha sete di pace, tolleranza e riconciliazione, auguro che lo spirito dei Giochi Olimpici possa ispirare tutti, partecipanti e spettatori, a combattere 'la buona battaglia' e terminare insieme la corsa, desiderando conseguire come premio non una medaglia, ma qualcosa di molto più prezioso: la realizzazione di una civiltà in cui regna la solidarietà, fondata sul riconoscimento che tutti siamo membri di un'unica famiglia umana".


L'augurio di Papa Francesco è che le Olimpiadi possano essere un volano per il Brasile, un'occasione di rinascita e speranza per il Paese: "per i brasiliani, che con la loro gioia e caratteristica ospitalità organizzano la Festa dello Sport, auspico che questa sia un'opportunità per superare i momenti difficili e impegnarsi nel 'lavoro di squadra' per la costruzione di un Paese più giusto e più sicuro, scommettendo su un futuro pieno di speranza e di gioia".


Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione
PARIGI

Ricostruire Notre-Dame per far rinascere la fede

Messaggio di papa Francesco alla diocesi di Parigi impegnata a riportare al suo antico splendore la cattedrale gravemente...
Felice Gimondi
CICLISMO

Addio a Felice Gimondi, il campione che battè il Cannibale

L'ex ciclista colto da un infarto in Sicilia. Con l'amico-rivale Eddy Merckx segnò un'epopea di duelli...
ROMA

Un secolo e mezzo al servizio dell’infanzia

Il 20 novembre a Roma la serata per i 150 anni del Bambino Gesù. L’evento di solidarietà condotto da Amadeus...