MARTEDÌ 16 GIUGNO 2015, 15:00, IN TERRIS

TRA I PROFUGHI DI ERBIL E MOSUL, IL VIAGGIO DELL'ARCIVESCOVO DI MILANO ANGELO SCOLA

Partirà domani alla volta di Beirut, invitato dai patriarchi Bèchara Rai e Raphael I Sako

AUTORE OSPITE
TRA I PROFUGHI DI ERBIL E MOSUL, IL VIAGGIO DELL'ARCIVESCOVO DI MILANO ANGELO SCOLA
TRA I PROFUGHI DI ERBIL E MOSUL, IL VIAGGIO DELL'ARCIVESCOVO DI MILANO ANGELO SCOLA
Libano e Iraq, un viaggio tra i profughi di Ebril e di Mosul: questo è l’itinerario dell’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, invitato dai patriarchi Bèchara Rai e Raphael I Sako. Domani partirà per Beirut, iniziando il suo percorso tra i cristiani perseguitati del Medio Oriente. In Libano Scola parteciperà ai lavori del Sinodo della Chiesa patriarcale maronita, in cui si discuterà della presenza cristiana nel Paese e in tutto il Medio Oriente, il ruolo dell’Occidente e la comunione e la solidarietà tra le Chiese. “Le vere religioni – dice il cardinale Bèchara Rai – non possono predicare odio e divisione, sono, al contrario fattori di comunione”. Passa poi ad accusare la politica, dicendo che nel Medio Oriente sono costretti a subire “tale politica inumana”.

Sempre a Beirut anche un incontro con la Commissione Episcopale della famiglia delle diocesi libanesi. Il 19 giugno sarà poi la volta di Ebril, dove incontrerà i cristiani sfollati da Mosul e dai villaggi della piana di Ninive occupati dall’Isis. Ai profughi l’Arcivescovo di Milano porterà la solidarietà della Caritas Ambrosiana, che ha lanciato una raccolta fondi straordinaria. “Nell’ultimo anno – spiega il vescovo di Erbil monsignor Bashar Warda – più di 125 mila cristiani sono stati costretti a fuggire dai loro villaggi sono perché hanno scelto di rimanere cristiani”.

Le offerte dei fedeli ambrosiani saranno consegnate a Caritas Iraq, impegnata da tempo nel Kurdistan iracheno a fianco delle centinaia di migliaia di famiglie scappate dalla guerra. Le donazioni serviranno a sostenere la distribuzione di aiuti umanitari, kit igienico sanitari, cibo, vestiti e a supportare l’assistenza sanitaria e le attività educative e scolastiche a favore dei bambini.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Dan Johnson
KENTUCKY

Si suicida deputato accusato di stupro

Il repubblicano Dan Johnson era nell'occhio del ciclone per un presunto caso di violenza sessuale
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"