VENERDÌ 17 APRILE 2015, 005:00, IN TERRIS

TENNESSEE: AL VOTO LA BIBBIA COME LIBRO DI STATO

La camera dei rappresentanti, a maggioranza repubblicana, ha approvato il testo con 55 voti a favore di 38 contrari

REDAZIONE
TENNESSEE: AL VOTO LA BIBBIA COME LIBRO DI STATO
TENNESSEE: AL VOTO LA BIBBIA COME LIBRO DI STATO
Sorprende la notizia che arriva direttamente dagli Stati Uniti, precisamente dallo stato del Tennessee, dove la camera dei rappresentanti ha votato a favore di una legge che riconosce la Bibbia come libro ufficiale dello Stato. La norma ha suscitato un grande dibattito, e  viola la costituzione dello stesso Stato, ovvero la libertà religiosa sancita dalla Costituzione degli Stati Uniti d’America. Oltre a far pensare all'eventualità di una battaglia legale che potrebbe costare milioni ai contribuenti, va contro il parere del governatore repubblicano, Bill Haslam, che ha definito la legge irrispettosa e che si e' ben guardato dal dire se opporra' o meno il veto.

La camera dei rappresentanti, a maggioranza repubblicana, ha approvato il testo con 55 voti a favore di 38 contrari: tra i si si contano anche 6 voti di democratici. Ora il testo dovrà essere sottoposto al vaglio del Senato prima di essere firmata dal governatore. Ispiratore dell’iniziativa il repubblicano ed ex sarcerdote Jerry Saxton, mentre il ministro della Giustizia, Herbert Slatery, contrario all'iniziativa, aveva consigliato ai deputati di non procedere perché si sarebbe andati contro il principio costituzionale della divisione tra Stato e Chiesa, valido sia a livello federale che locale. Le stesse preoccupazioni avevano in passato fermato simili leggi in Mississippi e Louisiana.

«Io sono quello che sono perché quel libro mi ha formato. La morale, i valori…tutti parlano di diversità: in questo Paese siamo così per quel libro e per la nostra Costituzione" - ha commentato il repubblicano Ron Lollar mentre Martin Daniel, repubblicano anche lui, ritiene che se passasse la legge il paese si "ricoprirebbe di ridicolo". Il tempo darò risposta definitiva, cosi che forse si arriverà a considerare la Bibbia come più di una valida regola di condotta del vivere comune.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel