MERCOLEDÌ 25 APRILE 2018, 12:00, IN TERRIS


NIGERIA

Strage in una chiesa, uccisi anche due sacerdoti

Gli aggressori sono mandriani musulmani. Secondo la stampa locale le vittime sono almeno 35

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Cristiani in fuga dopo l'assalto (ph. Daily Post)
Cristiani in fuga dopo l'assalto (ph. Daily Post)
S

i riaccende la tensione tra i pastori nomadi, solitamente musulmani, e gli agricoltori, in maggioranza cristiani, nella Nigeria centrale. Un gruppo di uomini ha assaltato ieri la chiesa di S. Ignatius nel villaggio di Mbalom, nello Stato del Benue al termine della messa. La banda ha aperto il fuoco e ha ucciso almeno 18 persone: due sacerdoti, padre Joseph Gor e padre Felix Tyolaha, e 16 fedeli. Secondo il Daily Post, tuttavia, le vittime del commando armato, composto da una cinquantina di persone, sarebbero non meno di 35. Il portavoce della polizia, Terver Akase, ha affermato alla Cnn che gli aggressori sono mandriani musulmani dei Fulani che hanno anche appiccato il fuoco a una cinquantina di abitazioni. "Ci aspettiamo che vengano fatti degli arresti perché stanno diventando sempre più sfrontati" hanno affermato i sopravvissuti del villaggio.

Il presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha espresso "ferma condanna per gli odiosi crimini". La ragione delle violenze, tuttavia, non sarebbe di tipo religioso ma per il controllo delle risorse idriche. Secondo Human Rights Watch dal 2010 le vittime degli scontri sarebbero almeno 3.000.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CILENTO

L’autopsia rivela che Simon Gautier è morto per choc emorragico

Il giovane escursionista francese presentava fratture alle gambe e aveva l’arteria femorale recisa, la sua agonia è...

In Francia è pericoloso guidare

E’ il paese transalpino quello con più incidenti mortali sulle strade
Luigi Pirandello e Marta Abba
TEATRO

"Non domandarmi di me, Marta mia": sogno e dolore nello spazio di una lettera

Alla kermesse "I solisti del teatro" lo spettacolo firmato da Katia Ippaso, con la regia Arturo Armone Caruso
IMPRESE

Il 25% dei venditori è itinerante

In Italia un’impresa commerciale su quattro è ambulante. Cresce il numero degli operatori economici stranieri
Immagine di repertorio
VIOLENZA SESSUALE

Ivrea, ragazza minorenne accusa: "Abusata dal branco al centro sociale"

In ospedale non hanno riscontrato lesioni particolari. Aperto fascicolo per violenza sessuale contro ignoti, sentite cinque...
L'arrivo di Ribery a Firenze
CALCIOMERCATO

Ribery, un campione in Viola

Colpo della Fiorentina di Commisso: l'esterno francese approda a Firenze fra l'entusiasmo e, soprattutto, con tante...