VENERDÌ 30 SETTEMBRE 2016, 000:19, IN TERRIS

SENEGAL, CONVEGNO DELLE ASSOCIAZIONI CATTOLICHE SULLE MIGRAZIONI IN AFRICA

Il meeting, promosso da Made Afrique, si terrà il 3 e 4 ottobre a Dakar

MILENA CASTIGLI
SENEGAL, CONVEGNO DELLE ASSOCIAZIONI CATTOLICHE SULLE MIGRAZIONI IN AFRICA
SENEGAL, CONVEGNO DELLE ASSOCIAZIONI CATTOLICHE SULLE MIGRAZIONI IN AFRICA
La rete Migration et Développement de la Société Civile en Afrique (Made Afrique) propone un incontro regionale sulla migrazione intra e interregionale in Africa. Secondo il comunicato, il meeting si terrà il 3 e 4 ottobre a Dakar, capitale del Senegal Stato dell'Africa occidentale affacciato sull'oceano atlantico. Al centro dei lavori ci sarà il ruolo della società civile senegalese nella protezione dei diritti dei migranti.

I temi in discussione, nello specifico, saranno: le procedure che garantiscono la mobilità nelle diverse regioni dell’Africa; il riconoscimento del ruolo della società civile nell’attuazione e nel controllo degli accordi di libera circolazione; gli sviluppi del piano d’azione di La Vallette e il ruolo che ha in esso la società civile.

Il vertice sulla migrazione di La Valletta ha riunito i capi di Stato e di governo europei e africani nel novembre del 2015 con l'obiettivo di rafforzare la cooperazione e affrontare non solo le sfide, ma anche le opportunità della migrazione. Il vertice ha riconosciuto che la migrazione rappresenta una responsabilità condivisa dei paesi di origine, di transito e di destinazione. L'Unione Europea e l'Africa hanno lavorato per trovare soluzioni comuni alle sfide di interesse reciproco.

Al termine della due giorni di La Valletta, i leader hanno adottato una dichiarazione politica e un piano d'azione teso a: affrontare le cause profonde della migrazione irregolare e dello spostamento obbligato; migliorare la cooperazione sulla migrazione legale e la mobilità; rafforzare la protezione dei migranti e dei richiedenti asilo; prevenire e combattere la migrazione irregolare, il traffico dei migranti e la tratta di esseri umani; collaborare più strettamente per migliorare la cooperazione in materia di rimpatrio, riammissione e reinserimento.

I partecipanti al convegno senegalese sulla migrazione provengono dai Paesi dell’Africa occidentale e centrale, dal Maghreb e dall’Europa, in rappresentanza di organizzazioni per i diritti umani, per lo sviluppo, per il lavoro e di diverse organizzazioni di migranti e della diaspora, di autorità pubbliche e di molteplici organizzazioni internazionali. Made Afrique è diretta da Caritas Senegal, che fa parte della rete Migrazione e Sviluppo della Società Civile, creata dalla Commissione Internazionale Cattolica per le Migrazioni (Cicm).
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
EUROPA LEAGUE

Atalanta e Milan, cinquine per i sedicesimi

Orobici e milanesi, con un 5-1, passano il turno con una giornata di aniticipo. Pari della Lazio
Robinho
VIOLENZA SESSUALE

Robinho condannato a nove anni

L'attaccante dell'Atletico Mineiro, ex Milan, avrebbe praticato una violenza di gruppo nel 2013
Una foto d'archivio di Pietro Orlandi con il manifesto che ricorda la sorella Emanuela
GIALLO IRRISOLTO

Caso Orlandi, presentata denuncia in Vaticano

L'avvocato Sgrò: "Emersi nuovi dati, speriamo che la Gendarmeria indaghi"
Il premier Gentiloni e il ministro dell'Economia Padoan
ETÀ PENSIONABILE

Nel 2019, stop all'aumento a 67 anni per 14.600

Presentato l'emendamento del Governo: aumentano a 15 i lavori gravosi
Il Sostituto della Segreteria di Stato mons. Angelo Becciu
MALESIA

Inaugurata la Nunziatura "green"

Il sostituto mons. Becciu ricorda la libertà religiosa sancita dalla Costituzione
L'Ara San Juan (repertorio)
SOTTOMARINO DISPERSO

Esplosione a bordo dell'Ara San Juan

Chiarita la natura dell'anomalia acustica percepita prima dell'ultimo contatto
TRAGEDIA DEL RIGOPIANO

Altre 23 informazioni di garanzia per il disastro

A spedirle la Procura di Pescara: la valanga aveva provocato 29 vittime
Papa Francesco riceve in udienze le famiglie francescane in Vaticano
VATICANO

La peggiore delle mondanità secondo Bergoglio

Il Pontefice riceve in udienza il Primo e Terz’Ordine regolare francescano