MARTEDÌ 25 AGOSTO 2015, 003:45, IN TERRIS

SARA' A MILANO LA DECIMA GIORNATA NAZIONALE PER LA CUSTODIA DEL CREATO

La CEI rinnova il suo impegno ambientalista ospitata nel Conference Center dell'Expo 2015

CLAUDIA GENNARI
SARA' A MILANO LA DECIMA GIORNATA NAZIONALE PER LA CUSTODIA DEL CREATO
SARA' A MILANO LA DECIMA GIORNATA NAZIONALE PER LA CUSTODIA DEL CREATO
Si apre il 5 settembre a Milano, la decima giornata nazionale per la custodia del creato, ospitata nel Conference Center dell’EXPO2015.  Il tema di quest’anno è “Rinnovare l’umano per custodire il creato”. La Conferenza Episcopale Italiana, sceglie ogni anno un tema di discussione, rivolgendo uno specifico messaggio e contribuendo alle riflessioni per l’approfondimento e  le celebrazioni.

L’iniziativa, creata per riaffermare l’importanza dell’ambientalismo anche nel contesto Cristiano, è oggi una delle più diffuse in ambito Italiano, coinvolgendo, oltre ad associazioni religiose, anche autorità civili, forze dell’ordine ed organizzazioni ambientaliste laiche. Tema, quello dell’ecologismo, sempre più sentito oggi ed indissolubilmente intrecciato con i temi della giustizia e della pace ed è uno degli argomenti dove le diverse confessioni Cristiane trovano accordo.

La giornata di quest’anno sarà aperta dagli interventi di Sua Eccellenza Monsignor Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto e presidente della commissione episcopale CEI per il problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace e dal ministro dell’Ambiente, della tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti. Si daranno poi il turno al microfono il professor Morandini della fondazione Lanza e Pierluigi Malavasi, docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore, a cui seguirà la testimonianza di Fra Roberto Lanzi della Comunità monastica di Siloe. A concludere la giornata sarà Monsignor Fabiano Longoni, direttore dell’Ufficio CEI per i problemi sociali e i lavoro.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau