MARTEDÌ 16 OTTOBRE 2018, 14:24, IN TERRIS

40 ANNI FA

Quel Papa venuto da lontano che sentiamo ancora vicino

Il 16 ottobre del 1978 veniva eletto Giovanni Paolo II, canonizzato nel 2014

NICO SPUNTONI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Giovanni Paolo II appena eletto
Giovanni Paolo II appena eletto
"G

li eminentissimi cardinali hanno chiamato un nuovo vescovo di Roma. Lo hanno chiamato da un paese lontano... lontano, ma sempre così vicino per la comunione nella fede e nella tradizione cristiana". Con queste parole, esattamente 40 anni fa, san Giovanni Paolo II si presentava al mondo affacciandosi dalla loggia centrale della Basilica di San Pietro. 


Il Conclave

Al termine del brevissimo pontificato di Papa Luciani, i cardinali scelsero il suo Successore dopo otto scrutini. Il polacco Karol Wojtyla fu il primo non italiano ad essere eletto Pontefice dopo 455 anni. L'ultimo straniero sul soglio pontificio era stato Adriano VI, originario di Utrecht. L'elezione dell'arcivescovo di Cracovia, formatosi in un seminario clandestino e tenace avversario del regime comunista del suo Paese, rappresentò un segnale di grande forza per la Chiesa cattolica e rafforzò la speranza dei milioni di fedeli che vivevano oltre la cortina di ferro.


Il Pontificato

Al momento dell'elezione, Wojtyla aveva 58 anni, era un uomo prestante nel pieno delle sue forze, un pastore convinto dell'inevitabilità dei cambiamenti conciliari ma al tempo stesso determinato a difendere la dottrina di sempre dagli assalti estremistici di alcune correnti di pensiero molto influenti nel mondo ecclesiale di quell'epoca. I temi centrali del lungo Magistero di san Giovanni Paolo II furono senza ombra di dubbio la famiglia ed il matrimonio. Un impegno dettato dalla necessità di ribadire che la libertà dell'uomo è sempre subordinata alla Verità. L'attentato del 13 maggio 1981 subìto per mano del turco Alì Agca ne fiaccò in parte il fisico, ma non lo spirito e non fece altro che rafforzare quel carisma naturale che la sua figura emanava. Gli storici sono concordi nel riconoscere che l'influenza del Papa fu determinante per l'inizio della fine dei regimi illiberali dell'Europa dell'Est. Giovanni Paolo II conservò sempre un occhio di riguardo nei confronti del Vecchio Continente continuando a richiedere alle istituzioni comunitarie di non rinnegare le sue radici cristiane. Il Santo polacco intuì il pericolo più concreto dell'età contemporanea, quello della secolarizzazione e provò ad invertire la rotta lanciando una nuova opera di evangelizzazione di cui fu instancabile promotore. Eccezionale comunicatore, Wojtyla non ebbe paura di utilizzare i nuovi mezzi di informazione per diffondere la Parola di Dio e gli insegnamenti di sempre. Con Giovanni Paolo II, la Chiesa si sforzò di difendere i principi fondamentali della vita morale facendo ricorso a nuovi linguaggi, intercettando così le mutate esigenze della società senza rinunciare ad essere sè stessa. Di lui restano i tanti viaggi internazionali, i bagni di folla delle Giornate Mondiali della Gioventù, gli incontri con i leader politici e religiosi ma, soprattutto, le lettere apostoliche e le encicliche che ci ha lasciato e che continuano a rappresentare un faro sicuro a cui guardare in un'epoca di buio morale


Il ricordo di Papa Francesco

Questa mattina Papa Francesco lo ha ricordato invitando a "fare memoria degli insegnamenti e dell’esemplarità di vita" del Santo polacco. Il Pontefice si è augurato che “il ricordo di Papa Wojtyla, che ha lasciato un segno incancellabile nella Chiesa e nella società, susciti il desiderio di imitarne le virtù e di dedicarsi con ardore missionario al servizio del Vangelo”. Citando le famose parole utilizzate da Giovanni Paolo II nella messa d'inaugurazione del suo pontificato, Bergoglio ha detto: "“Possa la riscoperta della testimonianza di fedeltà a Dio e di amore all’uomo di questo mio venerato predecessore incoraggiare tutti, specialmente i giovani, a spalancare le porte a Cristo per un generoso impegno in favore della pace, della fraternità e della solidarietà”.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Sagra paesana
TORINO

Sgominata banda dell'ammoniaca: 5 arresti

Rubavano nelle abitazioni usando uno spray per neutralizzare gli animali di guardia
La casa il giorno del rogo
FERMO

Bimba morta nel rogo in casa: madre fermata per omicidio

La donna avrebbe ucciso la figlia maggiore e abbandonato il corpo tra le fiamme per coprire le prove
L'epicentro del sisma
PUGLIA

Terremoto 3.6 nel foggiano

Due scosse di lieve entità nella notte anche in provincia di Bologna
SBARCHI

A processo per la nave Gregoretti, la sfida di Salvini

Il leader leghista: "Sono il primo politico che chiede di essere processato"
WELFARE E ISTRUZIONE

Un'impresa su 3 è guidata da donne

E’ la fotografia delle aziende scattata dall’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile di...
VIVERE IN CITTÀ

Se vivi a Roma 254 ore all'anno le passi nel traffico

La Global card scorecard di Inrix pubblica l'analisi dei trend della mobilità e della congestione urbana in 200...
SALUTE

Il virus misterioso che spaventa la Cina

Accertata la terza vittima, 140 i nuovi casi di contagio
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
RESTAURO

Gli ambulatori delle bambole antiche

Attraverso l'artigianato tornano in vita i ricordi: botteghe specializzate in tutta Italia
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Un momento degli scontri a sud di Tripoli - Foto © Abdullah Doma per AFP
SCONTRI

Libia, fragile cessate il fuoco. L'Ue invita alla calma

Il vertice di Berlino non spegne le ostilità a sud di Tripoli
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Il blitz nel quartiere romano di San Basilio
SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Maxi blitz anti droga a San Basilio: 21 arresti

Legami anche con la 'ndrina calabrese Marando di Platì
DAT

Fine vita, ecco come funziona la Banca dati nazionale

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sulle dichiarazioni anticipate di trattamento