GIOVEDÌ 21 MARZO 2019, 10:21, IN TERRIS

AIUTO ALLA CHIESA CHE SOFFRE

Quattro città si tingono del sangue dei martiri cristiani

Iniziative tra sabato e domenica ad Albenga, Legnano, Pistoia e Sanremo

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Fontana di Trevi tinta di Rosso - ACS
Fontana di Trevi tinta di Rosso - ACS
A

iuto alla Chiesa che Soffre torna ad illuminare di rosso monumenti e luoghi simbolo di diverse città italiane in un fine settimana dedicato alla testimonianza del martirio cristiano. In occasione della XXVII giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri, che ricorre il 24 marzo, la Fondazione organizza quattro diverse iniziative ad Albenga, Legnano, Pistoia e Sanremo.


Gli eventi

Il 23 e il 24 si terrà l’evento “Illuminiamo di rosso Legnano ricordando i cristiani martiri”, promosso da Acs assieme alla Parrocchia e al Centro Culturale San Magno. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Legnano, avrà inizio con la veglia di preghiera e l’adorazione che nel pomeriggio di sabato 23 preluderanno all’illuminazione della Chiesa del SS. Redentore. Domenica 24, a partire dalle 18, vi sarà un evento cittadino durante il quale interverranno il direttore di Acs Alessandro Monteduro, il sindaco della città, Gianbattista Fratus, e il parroco di San Magno, monsignor Angelo Cairati. Seguirà l’illuminazione di rosso del Municipio e della fontana in Piazza San Magno. Nella notte tra il 23 e il 24 marzo 2019 la Cattedrale di Albenga e il Santuario della Madonna della Costa di Sanremo si tingeranno di rosso per ricordare i missionari martiri del 2018 e tutti i cristiani che hanno perso la vita nello stesso anno a causa della loro fede. Le diocesi liguri di Ventimiglia-Sanremo e di Albenga-Imperia hanno aderito all’invito di Acs. Per l’intera notte verrà illuminato il Santuario della Madonna della Costa di Sanremo, mentre ad Albenga, sino a mezzanotte, luci rosse tingeranno la facciata e il campanile della Cattedrale di San Michele Arcangelo. Non mancheranno momenti di testimonianza, grazie a don Joseph Fidelis Bature, sacerdote della diocesi di Maiduguri in Nigeria, che racconterà le drammatiche condizioni dei cristiani nel suo Paese. Don Fidelis interverrà prima ad Albenga nel corso della veglia di preghiera presieduta dal vescovo, monsignor Guglielmo Borghetti, che avrà inizio sabato 23 alle 21. Domenica 24 il sacerdote nigeriano porterà invece la sua testimonianza a Sanremo, nella Concattedrale di San Siro, durante la Messa delle 11.15 presieduta dal vescovo, monsignor Antonio Suetta. Nell’ambito di entrambe le celebrazioni si raccoglieranno offerte per finanziare gli studi di 120 giovani seminaristi nigeriani delle Diocesi di Umahia e di Sokoto. Si parlerà invece di Siria a Pistoia, la sera del 23 marzo, grazie alla presenza di don Ihab Alrachid, della Diocesi greco melchita di Damasco. Il sacerdote siriano porterà la sua testimonianza durante la veglia di preghiera per i missionari martiri, presieduta nella Cattedrale di San Zeno dal vescovo, monsignor Fausto Tardelli, con inizio alle ore 21. In contemporanea con l’inizio della celebrazione, si illumineranno di rosso la Cattedrale e il Palazzo comunale di Pistoia.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Milano-Cortina 2026

Milano-Cortina 2026, un'occasione di sviluppo e inclusione

Investimenti importanti per l'appuntamento sportivo, con opere che dovranno essere fruibili a tutti i cittadini

Ecco dove si gioca la vera sfida al cambiamento climatico

"Alle nuove generazioni è affidato il futuro del pianeta, in cui sono evidenti i segni di uno sviluppo che...
Preghiera
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, a Padova scuola di preghiera da casa su YouTube

Alla Basilica di Assisi si è pregato oggi per la fine dell'epidemia
Sala parto
NASCITE

Troppo bisturi in sala parto. All'Italia il record Ue

Negli ultimi 15 anni è raddoppiato il numero dei bambini nati con parto cesareo (1 su 5 nel mondo, 1 su 4 in Italia)
Papa Francesco a Bari - Foto © Vatican Media
CHIESA IN USCITA

Il Papa: "La guerra è il fallimento di ogni progetto umano e divino"

Il Santo Padre al convegno "Mediterraneo frontiera di pace": "Non ci sono vie alternative al dialogo"

Chi riduce il cristianesimo a una regoletta

"Vogliamo pregare anche per quelli che hanno colpito il mio papà perché, senza nulla togliere...
L'EPIDEMIA

Coronavirus, Conte: "Il decreto legge è per tutelare la salute degli italiani"

Nel provvedimento misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica
ANNIVERSARIO

Ad Ancona due vie per il Papa che ha cambiato la storia

Nel capoluogo marchigiano saranno intitolate Largo San Giovanni Paolo II e Molo Wojtyla. Convegni e mostre nel centenario della...
L'EPIDEMIA

Mattarella: "Riconoscenza a quanti si impegnano per fronteggiare il coronavirus"

Un caso sospetto in Umbria. Conte: "Al lavoro senza sosta per reagire all'emergenza
L'EPIDEMIA

Le 10 regole per prevenire il contagio da coronavirus

I consigli del Ministero della Salute per cercare di contenere la diffusione del virus
PRECAUZIONI

La liturgia al tempo della pandemia

No alla stretta di mano per lo scambio della pace e all'ostia in bocca. Le diocesi di Piacenza e Vercelli adottano per le...
Sigarette
TOBACCO CONTROL SCALE 2019

Prevenzione del tabagismo: Italia 16esima in Ue

Primo il Regno Unito; all'ultimo posta la Germania e penultima la Svizzera
ECONOMIA

Coronavirus, il Fmi taglia il Pil mondiale

La direttrice Georgieva: "Guardiamo anche a scenari più preoccupanti"
I carabinieri alla ex fornace, Valle Aurelia, Roma
ROMA

Minorenni violenti: droga, risse e vandalismo, 19 denunce

Sono stati sorpresi all’interno della ex fornace Veschi a Valle Aurelia
TERREMOTO

Trema l'Emilia: scossa magnitudo 3.4 a Correggio

Al momento non si segnalano danni
EGITTO

Zaky, prolungata di 15 giorni la custodia cautelare

Sit-in all'Università della Calabria: "In lotta per Patrick"